Le Cronache Lucane

SANITÀ ABRUZZESE ALLO SBANDO

I sindacati diffidano Regione e Asl

Pronto soccorso al collasso, reparti accorpati, carenza nelle cure, mancanza di personale: sono solo alcune delle criticità, riguardanti la sanità abruzzese, su cui si soffermano i sindacati in una formale diffida inviata all’assessorato regionale e ai direttori generali delle quattro Asl. I segretari sindacali hanno denunciato la difficilissima situazione in cui si trova la sanità abruzzese, “strangolata dall’assenza di personale che, in mancanza di dati certi circa i Piani del Fabbisogno ed in concomitanza con le ferie estive, determina carenze nelle cure e accorpamento di reparti” e poi la grave situazione delle liste di attesa che, al pari delle attese nei Pronto soccorso, sviliscono il servizio sanitario regionale, venendo a mancare il diritto costituzionale ad essere curati.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti