Le Cronache Lucane

“MEDIMEX 2022”, PUGLIA SOUNDS ALZA I “TONI”

Bari, istituzioni e organizzatori hanno presentato il cartellone della kermesse musicale, formativa e culturale

Preannunciata dal grande successo della recente tappa di Taranto, MEDIMEX, la fiera della Musica del Mediterraneo, arriva, o meglio ritorna a Bari con un cartellone estivo ricco di eventi rivolti non solo al mercato musicale italiano, ma anche al grande pubblico di appassionati. A promuovere Medimex è Puglia Sounds, il programma pensato dalla Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale, attuato con il Teatro Pubblico Pugliese e finalizzato a sostenere gli operatori e gli artisti pugliesi del settore musicale.
Gli eventi musicali e più in generale culturali del MEDIMEX Bari 2022, li ha annunciati in conferenza stampa Cesare Veronico, coordinatore artistico Puglia Sounds/Medimex: -La parte Barese del MEDIMEX, ha detto Veronico, ruota intorno al professionale perché noi ovviamente ci interroghiamo su quello che sarà il futuro della musica nel nostro paese attraverso una serie di panel, workshop, ci saranno gli showcase dei gruppi pugliesi, e poi su tutti il concerto dei Chemical Brothers che, ha proseguito Veronico, non ha bisogno di grandi presentazioni e poi ci sarà la Mostra dei Queen con foto e storie inedite del celebre gruppo musicale. E ancora Denis O’Regan e il mitico Woody Woodymansey batterista di David Bowie, e poi il documentario sul genio assoluto del compositore Frank Vincent Zappa e tanto altro-
A puntualizzare le ulteriori valenze e finalità culturali del Medimex è stata Grazia di Bari, Consigliera delegata alle Politiche Culturali della Regione Puglia :-Voglio ricordare, ha detto Di Bari, che il Medimex non è soltanto eventi musicali ma anche formazione quindi possibilità ai nostri giovani artisti di fare dei programmi e quindi di partecipare ai laboratori per poter quindi migliorare la propria formazione-
Luca Scandale, il Direttore Generale di Puglia Promozione, ha invece sottolineato l’aspetto promozionale e turistico del Medimex: – Puglia promozione sostiene il medimex come a Taranto adesso a Bari l’evento dei Chemical Brothers per la generazione degli anni 90 è sicuramente qualcosa di straordinario che porterà tanti turisti in Puglia che è la prima regione d’Italia secondo le analisi di Confcommercio e stiamo superando le città più importanti del mondo come Venezia, Roma, Firenze e questo turismo che ci sta dando tanto lustro si arricchisce di questo grande evento-
Aldo Patruno, Direttore Dipartimento Turismo e Cultura della Regione Puglia, si è soffermato sull’aspetto formativo e di valorizzazione che il Medimex ha rispetto agli artisti pugliesi: – Lo slogan che abbiamo utilizzato è che in Puglia comunque la cultura è capitale e in questa operazione è una componente estremamente rilevante per quantità e per qualità di formazione professionale rivolta a tutti quegli artisti pugliesi che hanno vinto il bando Puglia Sounds Records e che oggi hanno l’occasione di esibirsi attorno a quella che sarà l’altra delle aree coinvolte per presentare i dischi nuovi e uscite ultime finanziate dalla Regione Puglia e che saranno promosse a livello nazionale e internazionale a partire ovviamente da Medimex-
Antonio Decaro, Sindaco di Bari, orgoglioso per la notevole organizzazione dell’evento nella città di Bari, ha fatto il punto sul fenomeno Medimex partendo proprio dal concerto top dei Chemical Brothers il Medimex torna a Bar. I Chemical Brothers sulla rotonda di San Cataldo di fronte all’ingresso della Fiera del Levante sarà un momento esaltante per noi per la nostra città torna la musica importante. Nella città di Bari in questo periodo di programmazione culturale con tanti spettacoli abbiamo chiuso da poco il lungomare di libri e ci sono tante iniziative nella città ma anche nei comuni dell’area metropolitana e nel resto della Puglia un’estate improntata agli spettacoli alla musica alla cultura per i tanti cittadini pugliesi che vivono qui ma anche per tante persone che ci vengono a trovare arrivano da più parti del mondo-
È toccato, dulcis in fundo, al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano dare le coordinate generali del Medimex, un programma, che esalta le qualità migliori della gente pugliese dotata di tenacia e forza irresistibile :-Stiamo facendo questo per attrarre investimenti ottimismo in un momento difficile per il mondo e la musica è la capacità della Puglia di accogliere e di strutturare eventi come quelli che stiamo presentando oggi è un segno di speranza quindi per noi la musica del Mediterraneo. Medimex appunto è un segno della nostra forza irresistibile di di non mollare, non mollare come tutti i pugliesi che nel mondo e in Puglia fanno onore all’Italia e si comportano in modo coerente e umano perché questo è l’altro punto fondamentale la Puglia è un bene di tutta l’umanità non è solo dei pugliesi noi siamo solo i custodi-

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti