Le Cronache Lucane

MARRESE:”IL GRAN RILANCIO DELLA PROVINCIA”

L’intervista di Cronache TV al presidente della Provincia di Matera

La “Provincia”, quale ordinamento costituente la Repubblica e quale Ente locale territoriale, abbraccia un ambito di competenze molto vasto che spazia dalla scuola alle infrastrutture viarie, dalle Zone Economiche Speciali alle strategie di finanziamento e dei fondi PNRR, dalle politiche giovanili alla formazione studentesca superiore.
Tutte tematiche molto attuali che Cronache TV ha affrontato intervistando il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese. Questi ha tratteggiato un bilancio e un’ analisi d’insieme sia riguardo alle criticità che caratterizzano l’Ente Provincia sia riguardo agli sforzi organizzativi che egli in qualità di Presidente sta facendo per assicurare a Matera ed egualmente a tutti i Comuni del comprensorio materano uno sviluppo sempre crescente e sempre in linea con le migliori politiche. Tra le tematiche affrontate dal presidente Marrese, quelle che spiccano per intensità di programmazione e livello di attuazione riguardano gli interventi nel settore scolastico e nella viabilità. Due ambiti che Marrese ha confidato a Cronache TV di avere molto a cuore, così come forte è la spinta che il presidente della Provincia intende dare alla formazione scolastica di livello superiore. A ciò è seguita poi una dettagliata e puntuale elencazione da parte di Marrese di tutti gli interventi in atto da parte della Provincia, che tra l’altro ha intercettato notevoli fondi per il settore della scolastico, sportivo e ancora della viabilità e ha aperto un proficuo dialogo strategico riguardante le Zes e la Valbasento che porterà una notevole ricaduta lavorativa per l’occupazione locale. Significativo è il passaggio dell’intervista in cui Marrese affronta il tema è si dichiara nettamente contrario al tentativo di abolire le Province come Enti territoriali. – Sto lavorando, ha detto Marrese, anche col Ministero, col Governo, col Ministro dell’Interno su una riforma che riguarda le Province. Io personalmente sono uno di quei promotori che ritiene che sia utile ritornare all’elezione diretta dei presidenti e dare le stesse risorse, gli stessi spazi di competenza che avevano prima per poter organizzare bene la struttura provinciale-
Non è mancato poi un passaggio nell’intervista in cui Marrese ha parlato oltre che del suo ruolo di presidente della Provincia, anche di quello di sindaco della città di Montalbano Jonico. Una città quest’ultima bellissima e scolpita sui monumentali Calanchi e che -Grazie all’impegno politico del sindaco e della sua squadra amministrativa, ha raggiunto livelli di progresso culturale, ambientale ed economico davvero apprezzabili- Una città, inoltre, Montalbano il cui futuro Marrese vede proiettato sempre meno nello -sterile attacco politico e personale da egli subito di recente dall’opposizione- e sempre più nel dialogo e nella collaborazione proficua di tutte le parti politiche. Nel difendere dunque il suo operato come sindaco, Piero Marrese invita tutti, opposizione compresa, a -Mettere da parte i rancori personali e veramente dare dimostrazioni di amore per la comunità, lavorando tutti insieme nell’impegno di una reale concreta opportunità di rilancio di una delle città più belle della nostra Regione Basilicata-

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti