Le Cronache Lucane

PESCARA, SEI MESI DI LAVORI PER PALAZZI DA DEMOLIRE

L’area riqualificata con realizzazione di una piazza

È cominciata a Pescara l’operazione di demolizione delle tre palazzine nel quartiere Rancitelli, lesionate dal terremoto del 2016 e per questo sgomberate. All’avvio dei lavori hanno assistito il presidente del Consiglio regionale d’Abruzzo Lorenzo Sospiri, il sindaco Carlo Masci e il presidente del Consiglio Comunale Marcello Antonelli, oltre a numerosi assessori e consiglieri comunali di maggioranza. Il presidente dell’Ater di Pescara Mario Lattanzio ha spiegato che “le 80 famiglie che vivevano in queste palazzine lesionate dal sisma sono state già ricollocate da tempo dal Comune in altri alloggi. La demolizione durerà 180 giorni per creare poi spazi all’aperto.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti