Le Cronache Lucane

MUSICA E TEATRO SUI PALCHI DI 15 MUSEI PUGLIESI

La manifestazione itinerante “Trentadate” toccherà i siti della direzione Regionale Musei Puglia

Un viaggio tra narrazioni, voci e orchestre animato da artisti d’eccezione con musica, arte e teatro.

E’ la prima edizione del festival itinerante ‘Trentadate’ in programma dal 30 giugno al 30 luglio in tutti i 15 musei, castelli e parchi archeologici della Direzione regionale Musei Puglia con una programmazione messa a punto in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. “Abbiamo fortemente voluto questa collaborazione per rilanciare il ruolo dei nostri musei come centri culturali di alto profilo – commenta il direttore regionale Musei Puglia, Luca Mercuri – .

Siamo felici di poter offrire al territorio un’opportunità nuova, un festival di qualità che arricchisce l’offerta culturale pugliese, in un momento di grande fermento turistico.

Sempre di più, i musei di Puglia emergono e si mettono alla prova come rete diffusa, radicati sul territorio come luoghi vivi, aperti e inclusivi”. “Questa operazione congiunta tra due enti pubblici per la valorizzazione dei siti museali e archeologici della Puglia, attraverso le attività culturali e lo spettacolo dal vivo, è il giusto metodo per dare concretezza alla promozione del territorio – commenta il Presidente del Teatro Pubblico Pugliese, Giuseppe D’Urso – attraverso beni immateriali che aiutano la trasformazione del nostro meraviglioso patrimonio storico-culturale in attrattori turistici a tuttotondo”.

Si partirà il 30 giugno nel castello Svevo di Bari con lo spettacolo “Alle radici del canto” con Radicanto. Concerti e rappresentazioni teatrali saranno ospitati nei luoghi museali di tutta la regione, dal parco archeologico di Siponto al castello di Copertino all’anfiteatro romano di Lecce a Castel del Monte.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti