Le Cronache Lucane

EX CARABINIERE UCCISO, CONDANNATI DUE CONIUGI PUGLIESI

Due coniugi di origine pugliese, Giuseppe Spagnulo e Francesca Angiulli, sono stati condannati

Due coniugi di origine pugliese, Giuseppe Spagnulo e Francesca Angiulli, sono stati condannati dalla Corte d’Assise di Macerata rispettivamente all’ergastolo e a 16 anni di carcere per l’omicidio di Antonio Cianfrone, ex vice comandante della caserma dei carabinieri di Monsampolo, avvenuto il 3 giugno 2020 a Spinetoli, in provincia di Ascoli Piceno. Il procuratore aveva chiesto l’ergastolo per entrambi ma la Corte ha riconosciuto alla donna l’attenuante della minima partecipazione. Annunciano ricorso in appello i difensori: gli imputati respingono le accuse.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti