Le Cronache Lucane

LA PRO LOCO CORLETANA CELEBRA LA MUSICA

“Premio Rossetti” a Carla Lucia Lamanna, arpista, vincitrice del “The International Harp Contest 2022 in Israel”

In occasione della Festa Della Musica è stato consegnato a Corleto Perticara il “Premio Rossetti” promosso dalla Pro Loco Corletana a Carla Lucia Lamanna, arpista, vincitrice del “The International Harp Contest 2022 in Israel”.
Il Presidente regionale  Pro Loco Unpli Basilicata Rocco Franciosa nel complimentarsi con la  Pro Loco Corletana egregiamente guidata dal giovane e dinamico Presidente Antony Gallo per l’organizzazione ha ringraziato l’Amministrazione Comunale rappresentata dal Sindaco Mario Montano e dalla Consigliera delegata alla Cultura Donatella Massaro per il prezioso sostegno nell’attività di custodia e valorizzazione del  patrimonio culturale che da anni si sta portando avanti per sensibilizzare le nuove generazioni alla riscoperta della tradizione musicale e delle risorse storiche, ambientali, monumentali e dialettali locali. Il Presidente  Franciosa nel suo intervento si è detto “onorato di partecipare alla celebrazione del Premio Rossetti Montano per onorare la memoria di Rocco Rossetti e Pietro Paolo Montano, grandi cultori della musica popolare lucana, quest’anno assegnato a Claudia Lucia Lamanna, una delle più importanti arpiste mondiali, figlia del Sud e orgoglio per l’Italia tutta”.

Alla cerimonia presentata da Eva Immediato con il coordinamento del Direttore Artistico Maestro Graziano Accinni, introdotta da Giuseppe Gravallotti alla chitarra e Orlando Montano al mandolino con un tributo alla Lucania sono intervenuti il Sindaco Montano e la Consigliera Massaro per i saluti istituzionali, il Vescovo della Diocesi di Tricarico Monsignor Giovanni Intini, l’avvocato Aurelio Pace, il Referente della Bcc Basilicata Antonio Candela, il Professor Giuseppe Michele Gala, etnocoreologo e antropologo della danza dell’Università di Firenze e Daniela Ippolito che con Eva Immediato ha tratteggiato con una biografia romanzata la figura di Rocco Rossetti. Dopo l’esibizione dell’arpista lucano Davide Ierardi, la Pro Loco ha dedicato alla memoria di Antonio Vivacqua, prematuramente scomparso, con la consegna di una targa commemorativa ai famigliari, un intermezzo musicale a cura del Maestro Accinni e Gianmarco Natalina.

La serata si è conclusa con l’esibizione de “I Barbieri di Sant’ Arcangelo” Giovanni Lagrotta e Pietro Briamonte e l’esibizione del gruppo “O’ Cuncirtin” di Spinoso e Moliterno. Nella prima giornata del Premio è stato consegnato al professor Vittorio Prinzi, storico, sindaco e primo ricercatore della cultura musicale lucana (1974-1980) il Premio Montano per la sua appassionata ricerca e valorizzazione portata avanti con abnegazione in tanti anni di attività. La manifestazione patrocinata dal Ministero della Cultura, dalla Regione Basilicata, dall’Apt Basilicata, dal Comune di Corleto e dall’Unpli Basilicata, ha visto il sostegno di BCC Basilicata Lucanum iInformatica Gagliardi Tipografia – Lagonegro Scutillo Maria Carmela – SMC Interior Designer Green Safe e Panificio Villone a cui va un sentito ringraziamento.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti