Le Cronache Lucane

AL VIA OPERAZIONE MARE SICURO DELLE CAPITANERIE DI PORTO

Presentata alla stampa dalla Direzione Marittima Abruzzo-Molise e dalla Capitaneria di Porto di Pescara l’operazione “Mare Sicuro”

Presentata alla stampa dalla Direzione Marittima Abruzzo-Molise e dalla Capitaneria di Porto di Pescara l’operazione “Mare Sicuro” che riguarderà il tratto di mare pescarese e, con le stesse modalità, il tratto di mare da Martinsicuro (Teramo) a Termoli (Campobasso), Isole Tremiti (Foggia) comprese. “Il fine – ha spiegato il comandante in seconda della Direzione Marittima Abruzzo-Molise Marcello Notaro – è garantire alla cittadinanza la libera fruizione del mare in sicurezza e tutelare l’ecosistema marino, attraverso controlli e operazioni di controllo e soccorso condotte dai nostri uomini con mezzi aerei del 3° Nucleo Aereo Guardia Costiera, di mare e di terra. Nell’ultimo fine settimana sono state controllate le postazioni dei bagnini provvisti di abilitazione. L’attività di controllo riguarda, oltre alla balneazione, anche i diportisti che devono uscire dopo aver visionato le previsioni meteo e controllato il funzionamento della strumentazione di bordo e anche dei sub, che devono effettuare le immersioni in coppia con le apposite segnalazioni”. La Capitaneria di Pescara e quelle delle circoscrizioni di Giulianova e Ortona per l’Abruzzo e Termoli per il Molise potranno contare su battelli e motovedette d’altura oltre che su mezzi aerei. La Capitaneria coordina le attività di polizia marittima in mare per la pesca oltre e per il soccorso. La Direzione Marittima raccomanda, in caso di qualsiasi emergenza, di rivolgersi al numero blu gratuito 1530 per accedere alla sala operativa.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti