Le Cronache Lucane

PRONTO SOCCORSO ISERNIA, STATO DI AGITAZIONE

Le soluzioni proposte da Fp-Cgil alla Regione Molise sulla carenza di personale non hanno sortito alcun effetto

La Fp-Cigil boccia l’Asrem e la Regione Molise perché “le soluzioni per intervenire sulla cronica carenza di personale nel Pronto Soccorso dell’Ospedale Veneziale di Isernia non hanno sortito alcun effetto” e proclama di nuovo lo stato di agitazione.

Il presidio per le emergenze è al collasso, per carenza di medici, e già un mese fa il sindacato aveva proclamato lo stato di agitazione, poi in seguito all’incontro con il prefetto, Gabriella Faramondi, era stato sospeso in attesa di interventi da parte delle autorità preposte che, dal sindacato, sono ritenuti inefficaci.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti