Le Cronache Lucane
AttualitàBasilicata

LAURIA CELEBRA NINO POSTIGLIONE

Continuano gli atti di stima dedicati a Bonaventura Postiglione, letteralmente uno tra i pionieri delle cosiddette “Radio Libere” quando il monopolio della Rai non permetteva a nessun privato cittadino di avere una stazione radiofonica.
Tra gli esempi concreti va ricordata “Radio Potenza Centrale”, una delle creature lasciate in eredità da Nino Postiglione e a cui viene riconosciuta la primogenitura radiofonica in Italia. Una fra le primissime emittenti lucane e del mezzogiorno, nata nel 1973, e dalle cui frequenze libere, il suo fondatore, non solo proponeva musica, intrattenimento, cultura, cronaca, promozione economica, politica bensì contribuì a dare voce, attraverso i suoi microfoni, a chi voce non ne aveva.
Sicché dopo Cittiglio, nel Varesotto; dopo Salerno; Maratea; Ruoti; Lagonegro; Castelmezzano; Cosenza. Questa intitolazione a Lauria del Largo “Radio Libere 1976” in ricordo imperituro di Bonaventura Postiglione, sarà un altro tassello importante da addizionare alla ormai copiosa serie di iniziative che celebrano l’Istrione lucano.
Un uomo, nonché un professionista, che il senatore Gianni Pittella definisce «un grande pioniere che ha dimostrato concretamente come, anche nella nostra regione, ci siano uomini e donne che sono all’avanguardia».
«In questo caso – ha evidenzia to il primo cittadino – nella democrazia e nella libertà. E questo del Comune di Lauria è un atto che può solo che rendere merito e omaggio ad un grande lucano che si è distinto e che ancora oggi indica la traccia ai giovani». «La traccia del coraggio – conclude con enfasi il senatore Gianni Pittella – dell’eccellenza e del talento».

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Contentuti protetti