Le Cronache Lucane

100 SFILERANNO IN RAPPRESENTANZA DEI 600000 PROFESSIONISTI CHE LAVORANO NELL’AMBITO DEL NOSTRO SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

76° anniversario della Repubblica Italiana 

Per la prima volta rappresentanti delle professioni sanitarie e socio-sanitarie del Servizio sanitario nazionale partecipano alla Rivista per la Festa della Repubblica.

In prima linea per la difesa della nostra Salute.
👉 #2giugno #FestadellaRepubblica

Festa della Repubblica: per la prima volta professioni sanitarie e socio-sanitarie del SSN partecipano alla Rivista del 2 giugno

Per la prima volta partecipano alla tradizionale Rivista per la Festa della Repubblica i rappresentanti della Consulta permanente delle professioni sanitarie e socio sanitarie che ogni giorno sono impegnate a difesa della nostra salute: medici chirurghi e odontoiatri, veterinari, farmacisti, psicologi, chimici e fisici, biologi, professioni infermieristiche, ostetriche, tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, assistenti sociali.

La celebrazione, in occasione del 76° anniversario della proclamazione della Repubblica, si terrà il 2 giugno 2022, dalle ore 10, a Roma, in via dei Fori Imperiali, sul tema  

“Insieme a difesa della pace”

I cento che sfileranno su invito del Presidente della Repubblica rappresentano gli oltre 600mila professionisti che lavorano nell’ambito del nostro Servizio sanitario nazionale e che per circa due terzi sono donne. 


Vi partecipa anche una delegazione del personale sanitario che lavora per il Ministero della Salute.

Si tratta di un significativo riconoscimento per chi ha contribuito in modo determinante a contrastare l’emergenza pandemica da Covid-19.

La partecipazione alla Rivista del 2 giugno onora l’impegno, la professionalità e il sacrificio di tutto il personale sanitario e soprattutto di coloro che hanno perso la vita per curare i propri pazienti.

La Pandemia ha dimostrato e reso evidente a tutti quanto il lavoro degli uomini e delle donne del Sistema sanitario nazionale, basato sui principi di universalità, uguaglianza ed equità, sia essenziale per garantire il diritto fondamentale alla salute sancito dalla nostra Costituzione.

Data di pubblicazione: 1 giugno 2022 , ultimo aggiornamento 1 giugno 2022

#sapevatelo2022

Segui in diretta la Rivista per il 76° anniversario della Repubblica, con un tributo alle donne e agli uomini del SSN.
#2giugno #FestadellaRepubblica

👉 https://youtu.be/o-mCPboaIBk

@MinisteroDifesa

Buon 2 Giugno


Oggi, per la prima volta, le donne e gli uomini del Servizio Sanitario Nazionale partecipano alla celebrazione della Festa della Repubblica.


Grazie a loro il Paese ha retto dinanzi ad una sfida senza precedenti ed è a loro che dobbiamo la ripartenza dell’Italia.

Oltre 100 rappresentanti degli oltre 600mila professionisti sanitari e socio-sanitari hanno partecipato alla celebrazione della #FestadellaRepubblica per onorare l’impegno, la professionalità e il sacrificio di tutto il personale del #SSN durante la Pandemia.


#2giugno

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti