Le Cronache Lucane

MAGLIA NERA A BARDI

Tacco&Spillo

Il Giro d’Italia, di tappa a Potenza, non s’è vestito solo di rosa con lo scatto del velocista Bouwmanm, ma ha voluto regalare al settantenne governatore anche la maglia nera, la stessa con cui il mitico Malabrocca tagliava per ultimo il traguardo, anche per intascare la colletta tra gli spettatori del tour a due ruote. In realtà la consegna per l’ennesima figuraccia è arrivata dal sondaggio che SWG ha fatto sul gradimento dell’operato dei presidenti di regione nel quale, com’era prevedibile, Vito Bardi continua ad essere inchiodato all’ultimo posto della classifica, posizione che occupa stabilmente ormai dal giorno della sua sciagurata elezione e che segna un record assoluto mai raggiunto da un suo omologo. Ora lasciamo stare l’impalamento anonimo che s’è beccato tra la folla potentina assieme al sindaco Mario Guarente, peggior sindaco leghista d’Italia e perfino la fototessera che s’è fatto col solito Roberto Speranza, ministro della sinistra stracotta nel doppio forno dell’alternanza e dell’inciucio, ma la questione è che adesso più che mai sarebbe il momento giusto per toglierselo dai piedi permettendo così alla Basilicata di farcela e di mettersi alle spalle le malefatte dei napoletani. Ha scritto Mirko Badiale: “Come la verità il nero sta bene con tutto”.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti