Le Cronache Lucane

UN TAVOLO PERMANENTE SULL’OSPEDALE DI VENOSA

Lo stato di emergenza sanitaria ormai è cessato da oltre un mese, ma la Regione Basilicata ancora non prende decisioni sul ripristino dei servizi sanitari sospesi presso il presidio ospedaliero di Venosa, da quando lo stesso è stato convertito in “Ospedale Covid”. E allora, riuniti tutti i gruppi politici presenti in consiglio comunale, si è deciso di istituire un tavolo permanente e pubblico, con il coinvolgimento delle forze politiche cittadine, delle associazioni datoriali di categoria, delle organizzazioni sindacali, delle istituzioni scolastiche, delle associazioni ed enti del terzo settore, al fine di definire il ruolo di collaborazione e strutturare un percorso condiviso e di corresponsabilità, attraverso il quale coordinare tutte le azioni possibili da mettere in campo per far sì che la Regione Basilicata si adoperi velocemente al ripristino, ma anche al potenziamento di tutte le attività ambulatoriali presenti nel P.O.D. San Francesco di Venosa, alla sua valorizzazione come presidio sanitario di rilevanza strategica dell’intero territorio del Vulture Alto Bradano e al suo avvio quale hub della telemedicina regionale.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti