Le Cronache Lucane

TORNA IN EDICOLA E NEI COMUNI AREA NORD “la Città”

Con il suo co sponsor storico , Le Cronache tv è tornato puntuale come accade ormai da 7 anni ogni 15 gg “la Città” il Giornale del Vulture melfese alto Bradano. Le copie si trovano come sempre in tutte le edicole di Melfi e da oltre un anno anche e nei comuni di Lavello, RAPOLLA, Rionero e Venosa. In prima pagina “la Città” raccoglie i principali articoli del numero 149 a partire dall’approvazione in giunta regionale del Documento che darà il via alla Realizzazione della cava di monte Crugname. Si è già aperto all’uopo un vespaio di polemiche sulle responsabilità di questo attacco all’ambiente del Vulture. Quindi il  successo riscosso dal concorso enogastronomico “Basilicata a tavola” magistralmente organizzato dal suo presidente Michele Masciale ed il suo staff che hanno reso questo evento il più importante tra tutte le scuole meridionali.  I sindacati nel paginone centrale trattano temi che vanno dal precariato all’automotive, il Rapporto del centro studi Uil, l’attacco a Leone di UGL dopo la terribile frase sessista rivolta dal consigliere regionale già assessore alla sanità alla collega Donatella Merra. Nella pagina del comune di Rionero si celebra il passaggio di Monticchio su Rai Uno ed il Certamen dell’istituto scolastico Fortunato. Le modalità di voto per chi risiede all’estero sono le notizie che si forniscono dalla pagina del comune di Rapolla; due bandi di concorso ed un tavolo permanente sull’ospedale San Francesco completano la pagina dello spazio autogestito a Venosa dal Gruppo di maggioranza. Lo stesso Gruppo di maggioranza, ma questa volta del comune di Lavello, racconta il sostanzioso finanziamento del Ministero dell’istruzione per l’IIS Solimene che porterà la Città verso il tanto agognato campus scolastico. Il Righetti con i suoi studenti sempre più parte integrante del progetto grafico de “la Città” in stage ad Arezzo e la pagina del direttore Franco Cacciatore dedicata al workshop dell’APT presso l’episcopio di Melfi unitamente al ricordo di Francesco Radino completano il primo numero di maggio dell’unico giornale in tutta l’aera nord di Basilicata che senza interruzione alcuna da 7 anni rappresenta la

Voce editoriale dell’intero territorio del Vulture melfese alto Bradano.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti