Le Cronache Lucane

DIRITTI LGBT E “BALLO DELLE DEBUTTANTI”

È nato un vero e proprio caso che cambia il corso degli eventi quando l’Arcigay Prato-Pistoia “L’asterisco” ha denunciato la discriminazione al Liceo Cicognini” di Prato, puntando il dito contro la scelta di non far partecipare un’alunna con la propria fidanzata al “Ballo delle debuttanti” per questioni di regolamento.

Una vicenda arrivata sul tavolo del Ministro Patrizio Bianchi, che ha dato mandato ai suoi uffici di contattare la preside e chiedere un’accelerata dell’iter per modificare il regolamento. La dirigente ha spiegato all’ufficio scolastico regionale come sono andati i fatti e quali sono le sue intenzioni ma non si è tirata indietro nell’adempiere alla richiesta che arriva da Roma: ha convocato il Cda e ottenuto il via libera unanime a dare una svolta alla tradizione.

Chiamato in causa il collegio docenti, si è allineato alla decisione del Cda. Infine, ha sentito gli studenti che si sono però divisi sulla questione. Il capo del convitto torna a dare la parola al parlamentino della scuola che si esprimerà in maniera definitiva sulla vicenda. “L’unica cosa sulla quale sono tutti d’accordo – ha dichiarato la dirigente a  – è che si chiamerà “ballo di fine anno”. 

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti