Le Cronache Lucane

NELLE SCUOLE LUCANE INSERITI 129 STUDENTI UCRAINI

L’accoglienza delle scuole lucane per i profughi ucraini

In Basilicata sono 129 gli studenti profughi ucraini in età scolare, dai sei ai 16 anni, che hanno cominciato a frequentare le lezioni in 50 istituti: 30 sono stati inseriti nella scuola dell’infanzia, 56 nella primaria, 26 nella secondaria di primo grado e 17 nella secondaria di secondo grado. Sono alcuni dei dati – riferiti allo scorso 20 aprile – della Ricerca – Azione “Alunni/alunne esuli ucraini nelle scuole della Basilicata”, presentata stamani a Potenza, nella sede dell’Ufficio scolastico regionale. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato il prefetto di Potenza, Michele Campanaro, la dirigente dell’ufficio scolastico regionale, Debora Infante, e la presidente del Comitato regionale della Basilicata dell’Unicef, Angela Granata.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti