Le Cronache Lucane

CRISI STELLANTIS

Evangelista sul Cds

Prima la pandemia, poi la mancanza semiconduttori, adesso l’invasione della Russia in Ucraina stanno mettendo in ginocchio il sistema economico europeo e mondiale. Così nello stabilimento Stellantis di San Nicola di Melfi scatta il contratto di solidarietà che porterà oltre 1000 esuberi. Stellantis incentiva all’uscita volontaria e anticipata dal ciclo produttivo oltre a favorire le trasferte in altri stabilimenti del gruppo. La crisi è sostanziale. Ne abbiamo parlato con Gerardo Evangelista  segretario

regionale Fim Cisl

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti