Le Cronache Lucane

PISTICCI: “M’ILLUMINO DI MENO” NEL SEGNO DELLA SOLIDARIETÀ

In vista della giornata del risparmio energetico dell’11 marzo il Comune di Pisticci pianta un albero di melograno come gesto simbolico

Torna come ogni anno, venerdì 11 marzo, il tradizionale appuntamento con M’illumino di meno, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili alla quale partecipa anche il Comune di Pisticci. L’“Albero della Vita”, un albero di melograno, sarà piantato nella villa comunale di Marconia in ricordo delle vittime della strada, con particolare riferimento alle giovani vite spezzate a causa di incidenti stradali.

La piantumazione dell’albero di melograno rappresenta un momento di inclusione e di sensibilizzazione a stili di vita sostenibili e consapevoli. Il melograno, inoltre, simboleggia la fratellanza e l’unità dei popoli, sentimenti che ci uniscono nei momenti bui ma ai quali dovremmo appellarci sempre per vivere appieno il nostro senso di appartenenza alla comunità. L’invito dell’Amministrazione, per ogni cittadino, è quello di diventare più responsabile, più sostenibile, più in armonia con la terra e con i concittadini.

Nell’ambito della lotta agli sprechi energetici e al perseguimento di politiche più green, il Comune di Pisticci spegnerà le luci di Piazza Elettra e della Delegazione comunale a Marconia e di Piazza Umberto I, Archi Terravecchia e Palazzo Giannantonio a Pisticci.

Spazio anche alla solidarietà con l’iniziativa a cura di Enotria Felix, “Un calice per la Pace”, per una raccolta fondi in favore dei profughi ucraini vittime del conflitto bellico.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti