Le Cronache Lucane

BASILICATA, “BANDA LARGA E POCHI UTENTI”

Simonetti: “Mancano 15Comuni alla copertura dopo che l’impresa concessionaria ha goduto di finanziamento di oltre 30mln”

“Quando nel 1998 proposi in un emendamento alla finanziaria il primo step per il finanziamento del computer in ogni casa, ovviamente copiato dalle misure attuate in Inghilterra e Brasile, provavo a inaugurare il percorso dell’uso sociale della rete senza esclusioni -dichiara Pietro Simonetti del CSERES- Centro studi e ricerche economiche e sociali-

Sono passati tanti anni che ci danno la possibilità, dopo tanti risultati positivi per la firma digitale, di affrontare il tema centrale di quanti utilizzano la fibra ottica in Basilicata a partire dai piccoli Comuni e dalle imprese.

Ieri il Presidente della Giunta -prosegue Simonetti- ha dichiarato che che saremo i primi a coprire tutto il territorio. In realtà altre regioni sono più avanti, anche per l’uso gratuito della rete.
 In Basilicata mancano al momento 15 Comuni alla copertura, dopo che con un finanziamento l’impresa concessionaria ha goduto di un finanziamento di oltre 30 milioni.
Adesso occorre che l’uso della fibra sia migliorata e come sm spingere per l’utilizzo della rete.
Credo in due modi -incalza- incentivo alle famiglie con reddito basso, sostegno agli anziani con assistenza anche formativa. 
Si dovrebbe avere  servizi concreti con la rete: occorre che i servizi siano certi, informazioni, assistenza, pagamenti e quanto occorre avere risposte.
Adesso tocca alla Regione risolvere la questioni degli incentivi, dei servizi e della realizzazione di una tecnostruttura adeguata per un sistema informatico regionale che possa essere da candidare nel Pnrr” conclude Simonetti.
Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti