Le Cronache Lucane

ASSEMBLEA VIETATA ALLA STAMPA

Sul divieto della stampa di accedere ai lavori, nota dell’On. De Filippo

<<L’acqua è un bene primario ed i cittadini hanno il diritto ad essere informati>>. Lo dice il parlamentare Vito De Filippo (PD) in riferimento al divieto dato alla stampa di presenziare all’assemblea di Acquedotto lucano. Per il deputato Dem, <<quanto accaduto oggi ha dell’incredibile e lo dico da giornalista, prima che da politico. Vietare l’accesso alla stampa per l’esercizio del diritto di cronaca è una cosa che fa male alla Basilicata e alla libertà di stampa>>. De Filippo ricorda che Acquedotto Lucano è un ente pubblico interamente partecipato da soci pubblici. Cronache Lucane con l’ottimo Ferdinando Moliterni avevano tutto il diritto di poter esercitare il diritto di cronaca. La deriva che la Basilicata sta prendendo in termini di trasparenza e gestione del bene pubblico incomincia a preoccuparmi. La mia più totale solidarietà alla redazione di Cronache Lucane>>.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti