Le Cronache Lucane

ANDRETTA FA PERDERE LE STAFFE ANCHE A PITTELLA


Andretta ha fatto perdere le staffe anche sindaco di Lauria, il senatore Gianni Pittella che con forza ora chiede il ripristino dello sportello di Acquedotto lucano nel comune da lui amministrato. Con una nota diretta ad Andretta, Pittella ha segnalato «le numerose lamentele pervenute agli uffici comunali, circa la impossibilità degli utenti nel ricevere assistenza presso gli uffici siti sul territorio cittadino e di poter utilizzare, come sempre nel passato, lo sportello dedicato all’utenza».

«Il Comune che rappresento, – ha riportato nella nota il sindaco Pittella – è quello numericamente più importante dell’area sud della Basilicata e da sempre ha visto convergere sul proprio territorio, interessi e competenze di realtà lavorative differenti. E da sempre, o meglio, dal momento della nascita di Acquedotto Lucano SpA, ha avuto lo sportello attivo presso i propri uffici. Soltanto Lauria possiede circa 6000 utenze con la vostra Società».

Dopo aver fatto presente che i comuni viciniori di Trecchina, Nemoli, Rivello, Maratea e Lagonegro fanno capo tutti agli uffici siti nel comune di Lauria, per un ammontare di oltre 20mila utenze totali, Pittella ha rimarcato come sia «impensabile che si chiuda uno sportello di tale importanza strategica e sociale». «Considerata l’età media dei cittadini di questa area – ha sottolineato Pittella -, non è sostenibile lidea che tutto si possa risolvere attraverso le piattaforme sul web.

Sarebbe discriminatorio per chi, di fatto, non sa o non possiede mezzi e capacità per orientarsi nel mondo telematico. E non può essere di certo la pandemia a determinare la interruzione di un servizio così importante per la comunità della valle del Noce, atteso che le procedure anti-Covid sono state disciplinate per tutti gli Enti pubblici e privati». Infine, il sindaco Pittella ha quindi chiesto il ripristino immediato dello sportello attivo dedicato ai cittadini presso gli uffici di via Largo Plebiscito, al fine di continuare a garantire la efficienza, le soluzioni e la tutela che i nostri cittadini meritano.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti