Le Cronache Lucane

“SU IL SIPARIO” PEZZI DI TEATRO E TANTE CANZONI

Prosegue spedita la produzione del Teatro Minimo di Basilicata. Il prossimo appuntamento è con lo spettacolo dai toni sociali “Su il sipario. Pezzi di teatro e tante canzoni”, ideato, scritto e diretto da Dino Becagli, in programma sabato 11 dicembre alle 18:00 presso il Teatro Stabile di Potenza

11 dicembre ore 18:00

COMUNICATO STAMPA

“SU IL SIPARIO”
PEZZI DI TEATRO E TANTE CANZONI

Sabato 11 dicembre alle ore 18:00, presso il Teatro Stabile di Potenza

POTENZAProsegue spedita la produzione del Teatro Minimo di Basilicata.
Il prossimo appuntamento è con lo spettacolo
dai toni socialiSu il sipario. Pezzi di teatro e tante canzoni“, ideato, scritto e diretto da Dino Becagli, in programma sabato 11 dicembre alle 18:00 presso il Teatro Stabile di Potenza.

In scena, oltre all’attore nonché direttore artistico, Dino Becagli; Nicola Fiore, presidente del Teatro Minimo di Basilicata; Dino Lorusso; Monica Messina; Valentino Bianconi; Rocco Fiore; Giancarlo Cuscino; Rocco Gruosso; Angela Santopietro. Responsabile tecnico: Antonio Salvia.

Lo spettacolo si propone come un innovativo esperimento teatrale che parla di migrazione dalla terra natia: dal Sud verso il Nord dell’Italia, ma anche dal Sud del mondo, per indagare su come e quanto il fenomeno stia evolvendo gli umani, i rapporti tra le persone e tra le generazioni, il sapere, la cultura, la storia, la libertà e i pregiudizi.

Il lavoro s’inserisce nel solco delle produzioni di Teatro Minimo di Basilicata, da sempre orientato a scovare, ad approfondire e a divulgare, attraverso il linguaggio teatrale, musicale e cinematografico, il patrimonio storico, culturale ed artistico della Basilicata.  

Gli artisti saranno dunque protagonisti in palcoscenico in veste di coristi e attori, in uno spettacolo, in prima rappresentazione assoluta, con lo scopo di avvicinare il pubblico, anche di giovanissimi, mettendo in atto un azzardo teatrale, un inseguimento ritmico tra parole e musica, una buona occasione per riflettere su temi attuali e contingenti, quali la condizione dei migranti, di ieri e di oggi, e il ruolo del nostro Paese nel fenomeno dell’immigrazione, spesso causa-effetto della guerra, della precarietà economica ed intellettuale, alla luce della nostra storia passata e contemporanea, fatta di uomini e di giovani caparbi e coraggiosi in cerca di riscatto ed emancipazione.

Uno spettacolo dai valori universali da non perdere‼️

Per quanto riguarda gli attori, i cantanti ed i musicisti, bisogna ascoltarli per scoprirne il sapore.

Per l’occasione, verrà riproiettato in sala il cortometraggio “Lettera di Natale: lavoro liberamente tratto da una prosa di Raffaele Nigro e sapientemente riadattato dalla regia di Dino Becagli, che l’interpreta sullo schermo insieme all’attore Giovanni Pelliccia

L’evento, patrocinato dal Comune di Potenza, è accessibile al pubblico al costo di 10€.
A garanzia di tutti e nel rispetto delle norme vigenti, all’ingresso è necessario esibire il GREEN PASS.

Si prega la diffusione e si coglie l’occasione per invitarvi allo spettacolo

Per ulteriori informazioni:

Afra Pace
Responsabile Ufficio Stampa – Teatro Minimo di Basilicata 320.9366141 afra.pace@virgilio.it

Teatro Minimo di Basilicata
teatromininobas@virgilio.it 

www.teatrominimobasilicata.wordpress.com
Via del Gallitello, 93 – 85100 (PZ)

Le Cronache Lucane