Le Cronache Lucane

OSPEDALE DI MURO: INOCULATI 573 VACCINI

Setaro: “La Regione prenda atto e parli seriamente di ospedale di comunità utilizzando i fondi del PNRR”

Nella giornata dedicata alle vaccinazioni contro il Covid a Muro Lucano, tanti sono stati i cittadini residenti in tutta l’area territoriale interessata, a recarsi presso l’ospedale di Muro “San Gerardo“, che, commenta il Sindaco Giovanni Setaro “si conferma la struttura sanitaria di riferimento per le vaccinazioni anti Covid-19 di tutta la Basilicata nord occidentale“.

“Sono centinaia le persone provenienti da tutta l’area che dimostrano la centralità della nostra struttura ospedaliera – prosegue Setaro– e del grande lavoro svolto da questa mia Amministrazione insieme ai Medici di Medicina generale, agli Infermieri, all’Avis e alla Protezione Civile. La Regione Basilicata ne prenda atto e si inizi a parlare seriamente di ospedale di comunità utilizzando i fondi del PNRR”.

Il primo cittadino ha posto tra i punti cardine del suo lavoro anche la rivalorizzazione della struttura ospedaliera, che dall’arrivo della pandemia si è dimostrata efficace luogo e punto di riferimento per il controllo e l’organizzazione delle attività sanitarie volte a limitare e fermare il contagio del virus. Non è neppure la prima volta che Setaro fa appello alle istituzioni regionali, affinché porgano attenzione a questo ospedale centrale per l’area di riferimento, un nosocomio grande, completo persino di una pista per elisoccorso, cui spesso Cronache ha documentato lo stato attuale.

Le Cronache Lucane