Le Cronache Lucane

IMPRESE AGRICOLE: PROSEGUONO GLI INCONTRI

A Corleto per il bando sugli insediamenti dei giovani in agricoltura. Ottima occasione di sviluppo

Proseguono gli incontri del dipartimento agricoltura sul territorio lucano per incentivare nuova occupazione e nuove imprese. Questa volta è toccato a Corleto Perticara. Ricordiamo che sono quindici i milioni di euro per incentivare la nascita di nuove imprese agricole i cui titolari siano giovani dai 18 ai 41 anni non ancora compiuti e che siano in possesso di adeguate competenze professionali con titolo di studio in materie agrarie ed esperienze formative o lavorative. Tra i requisiti anche l’aver aperto una Partita iva agricola da non più di due anni dalla richiesta dei sussidi. Giovani lucani desiderosi di mettersi in proprio ma anche di trovare una occupazione sostenuta grazie alla Commissione europea che premia chi sceglie di lavorare in agricoltura e che può essere aiutato nel prossimo biennio con delle risorse aggiuntive. I giovani hanno voglia di futuro ed anche di sviluppare aziende ecosostenibili che punteranno a certificazioni di qualità ma soprattutto a rivitalizzare le aree interne.

Per i prossimi eventi la Regione si sposterà nell’area senisese pollino, nel Vulture Alto Bradano e poi nella Collina Materana. E’ un’opportunità di lavoro per i potenziali imprenditori agricoli attraverso un bando costruito facendo scelte strategiche ben precise. Oltre alle risorse di questo biennio 2021-2022 sul PSR, ci sono anche quelle della Next generation e del Piano Strategico Nazionale a cui seguiranno anche altri nuovi bandi.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti