Le Cronache Lucane

RUBANO RAME E GASOLIO, ARRESTATI DUE ROMENI

Intercettati dai carabinieri, si danno alla fuga. Il fermo a Calitri. Processati per direttissima

Furto aggravato e Resistenza a pubblico ufficiale sono le accuse con cui due cittadini romeni residenti in provincia di Foggia arrestati dai Carabinieri di Calitri e Melfi che già indagavano sul furto di rame e gasolio avvenuto nella nottata precedente nel potentino. All’arresto si è giunti perché carabinieri di Melfi e malviventi si sono intercettati in strada e alla vista dei militari i due romeni si sono dati alla fuga invertendo il senso di marcia ma perdendo poco dopo il controllo del veicolo. Immediato il tentativo di fuga dopo aver abbandonato auto e refurtiva. Dopo serrate indagini sono stati rintracciati dai carabinieri allo scalo di Monteverde di Calitri e arrestati per poi essere giudicati con la formula del rito direttissimo.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com