Le Cronache Lucane

BOLOGNETTI CONTRO IL SUPER GREEN PASS DI DRAGHI

Il leader dei Radicali Lucani riprende lo sciopero della fame per avere democrazia e diritti umani

Sull’introduzione del Super Green Pass stabilita ieri dal presidente del Consiglio Mario Draghi, interviene il segretario dei Radicali Lucani Maurizio Bolognetti con la seguente nota: “Questa non è una Repubblica, è un Paese governato da una oligarchia in cui il Parlamento è stato definitivamente ridotto a un disciplinato votificio. A garantire il tutto un Presidente della Repubblica che anziché fare il garante avalla e sostiene ricatti di Stato. Vergognatevi! Abbiate il coraggio di denunciarmi per vilipendio, anche se l’unico vilipendio è quello che questi satrapi compiono ogni giorno contro la Costituzione e lo Stato di diritto”.

Poi annuncia di aver ripreso dalla serata del 24 novembre lo sciopero della fame che aveva sospeso per tirare nuovamente il fiato. “Ho le mani nude di potere e bottini: alla violenza, alla tracotanza, all’arroganza di questo Stato rispondo di nuovo e ancora con la nonviolenza e alimentando la fame di democrazia, verità, diritti umani, giustizia sociale”.

 

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com