Le Cronache Lucane

ANTONIO MARTINO, OMAGGIO A UN GRANDE LUCANO

Lettere lucane

Ho ricevuto in dono due libri preziosi: “Franchino. La romantica avventura di un ragazzo di Tricarico nella città che ha sempre amato le stelle” e “Con la prima e l’ultima. Selezione di poesie di Rocco Scotellaro” di Antonio Martino. Non conosco di persona Antonio, ma solo attraverso Facebook, perché Martino ha la generosità di leggere ogni giorno, dopo averle scoperte su suggerimento del comune amico Angelo Colangelo, le mie “lettere lucane”. Spesso le commenta, oppure gli offrono spunti di riflessione per i suoi scritti, pubblicati su un blog. Sono molto affezionato a questo grande lucano, perché Martino, che vive da molti anni al Nord, è una delle più preziose memorie viventi della Basilicata. Antonio ha 91 anni, e la cosa che più m’impressiona della sua voce pubblica è la forza stilistica e l’intensità dei ricordi. Ho letto con piacere i suoi libri, e sento una spontanea riverenza nei suoi confronti, perché le sue memorie sono straordinariamente preziose – uno dei musei più importante che la Lucania ha è, infatti, nel suo cuore e nella sua mente. Tra le tante cose, Antonio è stato amico intimo di Rocco Scotellaro. Per anni e anni gli è stato vicino, ne ha seguito le vicende, condiviso le inquietudini, le sofferenze, i sogni. E ogni giorno Antonio aggiunge dettagli sulla vita del nostro Rocco, che davvero risulta difficile pensare di conoscere ignorando le sue annotazioni. Antonio è pessimista, perché pensa che nessuno ormai in Basilicata abbia interesse per la storia e la memoria. Si sbaglia – siamo in tanti a leggerlo; e ignora che anche nei secoli futuri i suoi scritti saranno cercati e citati da chi si occuperà della nostra terra e di Rocco Scotellaro. Vorrei semplicemente ringraziarlo pubblicamente. Sarebbe bello se la Regione Basilicata organizzasse un evento in suo omaggio a Tricarico per fargli sentire la riconoscenza di tutta la nostra regione.

diconsoli@lecronache.info

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com