Le Cronache Lucane

BANCA MONTE PRUNO PER IL SOCIALE

L’Istituto di credito finanzia l’abbattimento delle barriere architettoniche alla palestra Caizzo di Potenza

Una banca attenta alle esigenze del territorio e soprattutto operante nel sociale a favore degli ultimi e di chi soffre. Banca Monte Pruno è attiva nell’ambito sociale con numerose iniziative volte al miglioramento dell’esistenza umana. A Potenza, l’istituto di credito ha cofinanziato la realizzazione di una pedana di accesso alla Palestra Caizzo che possa consentire anche ai portatori di handicap fisico di accedere senza problemi ai locali della struttura. La pedana in ferro consta di due corpi ed è stata posizionata nella parte laterale del già esistente marciapiede che però fino a ieri rappresentava un ostacolo per chi volesse accedere in carrozzella. Partner dell’iniziativa l’associazione Sinergie Lucane che ha devoluto per questa causa una parte di fondi rivenienti dal concerto di beneficenza “Vivaldi in Concert” del dicembre 2019. Pur se non esteticamente perfetta, la pedana sarà utile a tanti cittadini non normodotati mentre già si immagina di poter realizzare nuovi accessi dopo che la palestra verrà ristrutturata. La Banca Monte Pruno, con il suo Direttore Generale Michele Albanese, è sempre molto sensibile alle iniziative rivolte alla solidarietà :non mancano le iniziative e il sostegno a manifestazioni di raccolta fonti per le associazioni che si occupano di lotta ai tumori e alle malattie in genere ma anche il sostegno alla cultura, , al sostegno al valore della società che viene condivisa per il bene dei territori in cui la banca opera.   

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti