Le Cronache Lucane

TRAVEL EXPERIENCE DI RIMINI: OGGI LA BASILICATA SI PRESENTA

L’area espositiva dedicata è di 128 mq e sono previste 16 agende destinate ai seller regionali Il direttore Apt Nicoletti: «Rafforziamo l’offerta turistica con la ricchezza delle esperienze»

Da oggi fino al 15 ottobre, la Basilicata prenderà parte, con un’area espositiva di 128 mq (Padiglione C3 –Stand 077-084) e 16 agende destinate ai seller regionali, alla 58esima edizione di TTG Travel Experience, una delle manifestazioni italiane di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo. Al fianco dell’Apt, che organizza e coordina la presenza in fiera, strutture ricettive, consorzi, agenzie viaggi e T.O. operanti in Basilicata che incontreranno buyer nazionali ed internazionali selezionati e interessati al turismo culturale e enogastronomico, alle attività En Plein Air e al lusso, oltre che all’incentive, al wedding e al Mice.
Oggi, la conferenza di presentazione dell’offerta turistica regionale, “Basilicata, un’offerta senza con-fini”.
Dopo il lancio nei cinema di tutto il mondo dell’ulti-ma avventura di 007, l’a-tesissimo “No Time To Die”, l’Agenzia di Promo-zione Territoriale presenta la Basilicata come destinazione in grado di parlare all’immaginario di chi ama il viaggio d’avventura.
Non solo Matera e Mara-tea, consacrate nuovamente destinazioni glamour dalla presenza del James Bond di Daniel Craig, ma un’offerta estremamente varia di paesaggi naturali e di paesaggi dell’uomo, con attrazioni in grado di suscitare emozioni uniche. Un territorio che in pochi chilometri offre ogni tipo di paesaggio, dai monti appenninici alla pianura, dalle coste sabbiose dello Ionio alle scogliere del Tirreno, dalla natura incontaminata dei parchi alle città d’arte, in cui è possibile vivere esperienze outdoor uniche, assaporare cibi e ricette che vengono da tradizioni antiche, scoprire la storia dei luoghi attraverso strumenti innovativi e coinvolgenti come app e games. Alla presenza del conduttore Rai, Peppone Calabrese e di rappresentanti delle istituzioni regionali e locali, saranno presenta-te le novità della stagione 21-22 di una terra tutta da scoprire, in cui possono avvenire cose straordinarie, come portare alla luce un ponte della via Appia celato per secoli da una vegetazione incontaminata, e a distanza di qualche chilometro, pochi mesi do-po, inaugurare il ponte ti-betano più lungo del mon-do.
«Con l’autunno è partita una fitta stagione di attività per l’APT Basilicata -ha dichiarato il direttore Antonio Nicoletti -. Dopo il Bike Festival di Rimini, il Salone del Camper di Parma, l’iniziativa “Eruzioni del Gusto” a Napoli, siamo presenti in parallelo a Venezia con l’artigianato artistico e il design di Fucina Madre per la Veni-ce Design Week, e al TTG di Rimini con tutta l’offerta turistica lucana. Sono iniziative che puntano a rafforzare la conoscenza della Basilicata nelle sue tante caratteristiche. La diversità e la ricchezza dell’esperienza, i paesaggi incontaminati, l’offerta culturale, l’originalità e la capacità di stupire positivamente i viaggiatori ci contraddistinguono in un settore sempre più competitivo».
«Lavoriamo – ha aggiunto Nicoletti -, con il sostegno e in raccordo con i dipartimenti regionali, per promuovere una migliore conoscenza del nostro territorio».
La presenza della Basilicata al TTG di Rimini è un’azione realizzata nell’ambito del programma Parti Basilicata, sostenuto dal Dipartimento Politiche di Sviluppo della Regione Basilicata.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com