Le Cronache Lucane

LAVORATORI DELLA “SITA SUD” ANCORA SENZA STIPENDIO

È inimmaginabile che a distanza di neanche 1 mese dal rinnovo di contratto al Cotrab, che produrrà un notevole aumento del corrispettivo e il riconoscimento di circa 12 Milioni di Euro per gli interessi, la SITA SUD, azienda che detiene la maggioranza dei chilometri, non paghi gli stipendi ai lavoratori, e che alcune Aziende come la Nolè e la Rocco Autolinee, non riescano a pagare le mensilità arretrate

TRASPORTO PUBBLICO SU GOMMA


COMUNICATO STAMPA 


Come una brutta consuetudine i lavoratori della SITA SUD non hanno ricevuto lo stipendio di Settembre – Dichiarano le Segreterie Regionali di FILT-CIGIL e FIT-CISL.


A parere dell’Assessore Donatella Merra la firma del Contratto ponte avvenuta il 7 Settembre 2021 avrebbe dovuto risolvere tutti i problemi, ma palesemente cosi non è stato, dato che i 200 Lavoratori della SITA SUD anche questo mese non hanno ricevuto la mensilità.

Non è immaginabile che le famiglie di questi lavoratori non riescano ormai da anni a vivere in una condizione di tranquillità, che viene influenzata, negativamente da delle Aziende inadempienti e da una Politica inadatta.

È inimmaginabile che a distanza di neanche 1 mese dal rinnovo di contratto al Cotrab, che produrrà un notevole aumento del corrispettivo e il riconoscimento di circa 12 Milioni di Euro per gli interessi, la SITA SUD, azienda che detiene la maggioranza dei chilometri, non paghi gli stipendi ai lavoratori, e che alcune Aziende come la Nolè e la Rocco Autolinee, non riescano a pagare le mensilità arretrate.



Crediamo sia necessaria una presa di posizione dei Presidente Bardi come già chiesto dalle Segreterie Regionali di CGIL, CISL e UIL, vista la conclamata incapacità gestionale e il mancato dialogo dell’Assessore Merra, Assessore che andrebbe sostituito visti i risultati devastanti prodotti in questi due anni.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti