Le Cronache Lucane

BUIO PROFONDO PER IL POTENZA CALCIO

La squadra ha dimostrato grande reazione, ma come al solito manca la rete

Con le sconfitte di misura di Avellino e quella di ieri contro un buon Francavilla il Potenza di mr. Fabio Gallo sprofonda nel vortice della zona retrocessione. Eppure la gara per la compagine rosso-blù si era messa bene. Tutta in salita sin dai primissimi minuti di gioco. Si era vista una squadra reattiva con raddoppi palla, pressing alto dove non era mancate occasioni a rete. La prima infatti all’8’ con una azione Zampa – Costa Ferreira che di tacco libera Coccia sulla sinistra, assist di quest’ultimo per Salvemini che non arriva a concludere in rete; la seconda al 12’ il Potenza con un fortissimo tiro a giro di Sandri che fa tremare il legno centrale della porta difesa da Nobile. Poi nei giro di 5’ la situazione cambia a favore dei bianco-celesti di mr.Taurino. Al 23’ un rinvio sbilenco di Cargnelutti finisce tra i piedi di Maiorino che manda in corner. Sul conseguente calcio d’angolo sponda di testa a tre tra Idda -Tchetchoua e Ventola consente l’attaccante pugliese nell’area piccola di esibirsi in una spettacolare forbice con palla in rete. Sul “Viviani” cala il gelo.  Il resto dei primi 45’di gioco il risultato non cambia. Mr. Gallo va negli spogliatoi per la pausa e pensa di sostituire Nigro per Vecchi. Anche Taurino richiama l’autore della rete per Perez. Il Potenza affonda, macina gioco e crea al 55’con Costa Ferreira una fortissima conclusione che lambisce il palo della porta del Francavilla. Ancora una volta non è giornata, la palla non va in rete. Gallo cambia ancora. Cerca forze fresche in attacco. Mette in campo Guaita e Banegas e poi Bruzzo. Ma niente da fare. Anzi prima al 71’ e poi all’81’ Prezioso e Maiorino sprecano in modo clamoroso per ben due volte il raddoppio. Ora per il Potenza uscito tra i fischi dei supporter’s la situazione si fa difficile. Domenica prossima i rosso-blù affronteranno in trasferta la Vibonese. Una sorta di scontro per non retrocedere.

un

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti