Le Cronache Lucane

POLICORO, GALLITELLI: «SI COSTRUISCA UN LARGO FRONTE CIVICO PER LA RINASCITA DELLA CITTÀ»

Il Consigliere fa appello ai rappresentanti delle Istituzioni per uscire dall’empasse amministrativo «evitando di commettere gli errori del passato»

POLICORO. Non si placano i rumors politici a Policoro per la situazione amministrativa. La scelta del consigliere comunale di opposizione Modarelli (FI) di fare da stampella all’amministrazione guidata dal sindaco di centrosinistra Mascia con la sua presenza in aula (ma con voto contrario) per evitare il venir meno del numero legale, evitando cosi il commissariamento che era dato già per scontato (vista la crisi all’interno della maggioranza) ha animato il dibattito fuori e dentro il Palazzo di Città
Il Consigliere Comunale Benedetto Gallitelli , rappresentante del gruppo politico “Rete Civica”, data la particolare situazione politica della città ha commentato che «questa amministrazione andrà avanti secondo me fino alle prossime elezioni amministrative, ovvero fino a Maggio-Giugno 2022 e coloro che risultano essere ancora increduli, e le polemiche che vengono ancora fatte nei confronti dell’amministrazione non servono a nulle, in quanto la politica reale ci impone di prende-re atto della situazione. Ormai – prosegue il Consigliere – le ipotesi riguardanti il commissariamento, la crisi, fanno parte del passato. Faccio appello quindi ai rappresentanti istituzionali, a tutto il Consiglio per far si che esso contribuisca attraverso delle idee, assumendo inoltre atteggiamenti seri, liberi, ad evitare che fino alla fine della legislatura si possano commettere degli errori come quel-li che sono stati fatti in passato».
«Dovremmo – prosegue Gallitelli – accompagnare questa amministrazione fino a fine legislatura, offrendo il nostro supporto riguardo argomenti di carattere generale nell’interesse di tutti, faccio quindi un secondo appello al mondo dell’associazionismo, ai rappresentanti dei sindacati, dei partiti, agli ex amministratori che si sono spesi – continua il Consigliere – positivamente in passato nel-la gestione dell’ente locale, a predisporsi alla creazione di un largo fronte di coinvolgimento volto alla ricostruzione di quel “senso di appartenenza” alla città che negli ultimi anni, soprattutto dal 1997 ad oggi è andato perso, se non completamente ignorato. La politica infatti, prendendo spunto da fatti avvenuti a livello nazionale – continua Gallitelli –a livello locale ha “scimmiottato” ciò che succedeva a livello nazionale e sono venuti fuori amministratori, che hanno proseguito per quella strada fino ad arrivare ad oggi, a Ma-scia che ha creato disattenzione e soprattutto mancanza di “visione” che tuttavia non esiste dal ’97 ma forse si può recuperare qual-cosa ».
« L’obiettivo principale – conclude Gallitelli sarebbe quello di costruire una proposta elettorale fondata su un civismo democratico con al centro il supremo interesse della comunità. Si potrebbe auspicare così ad un ritorno alla politica di qualità . Questo largo fronte civico dovrebbe coinvolgere tutti e servire a prepararci alle prossime elezioni a-ministrative, portare avanti Policoro con persone che abbiano esperienza insieme ad altre persone che vogliano formarsi. La politica ha bisogno di coraggio ma soprattutto di una visione perché senza di essa non si può pensa-re ad un futuro di questa comunità».

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com