Le Cronache Lucane

MARATHON LI FOJ, DOMINA IL NEW CYCLING TEAM

La prova lucana ha ripresentato ai vertici Gianfranco Bongermino, leader del New Cycling Team che ha dominato la gara con 3 atleti ai primi 4 posti

L’esordio della Marathon Li Foj a Picerno (PZ), tappa lucana del circuito Bicinpuglia di Mtb è stata contraddistinta dal gran caldo che ha reso ancor più impegnativi i percorsi di gara disegnati dall’Asd Il Riccio. Il fatto che sul lungo nessuno sia riuscito a scendere sotto le 3 ore la dice lunga della grande selezione che il tracciato di 56,7 km ha causato, facendo emergere alla fine coloro che avevano più resistenza alla fatica ma soprattutto alle alte temperature.

La prova lucana ha ripresentato ai vertici Gianfranco Bongermino, leader del New Cycling Team che ha dominato la gara con 3 atleti ai primi 4 posti. Solo Giacomo Scardigno (Team All Bike Ruvo di Puglia) ha interrotto il dominio del team di Alberobello, chiudendo a 4’47” dal vincitore che ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 3h00’17”. Terza posizione per Paolo Guagnano a 7’42” dal vincitore, quarto Angelo Felice a 14’42”. Nella gara di 28,3 km doppietta della Cicli Serino con Gianluca D’Ermilio primo in 1h30’33” e Fabio Vacca secondo a un minuto, terza posizione per Massimo Santarsiero (Cicloamatori Oppido Lucano) a 6’24”. Non ci sono state donne al traguardo, per una gara che ha scontato le condizuioni climatiche che hanno spinto molti biker a rinunciare alla trasferta.

La gara costituiva la seconda tappa della porzione Granfondo del circuito Bicinpuglia, che tornerà il prossimo 12 settembre con la quarta MTB Race di Oppido Lucano, ancora in Basilicata. Prima però ci sarà spazio per il circuito XC con la Coppa Città di Carnevale a Putignano (BA) il 29 agosto. Tornando alla Marathon Li Foj, grazie anche al contributo del volontari e all’appoggio delle istituzioni locali la manifestazione ha pienamente accontentato chi c’era, soprattutto per la bellezza dei luoghi attraversati, ora inizierà il lavoro sulle esperienze fatte per allestire una seconda edizione ancor più all’altezza

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com