Le Cronache Lucane

LFC, CRONACHE STANA BARDI DAL FORTINO: «I SOLDI CI SONO»

LUCANA FILM COMMISSION Il governatore scongiura l’ipotesi scioglimento e pungola Stabile: «Vanno investiti nel modo giusto»

Lucana Film Commission: la Fondazione non sarà sciolta.
Il presidente di Regione, Vito Bardi, è finalmente uscito dal fortino del silenzio per dare la parola che già a breve i soldi arriveranno.
A lanciare il caso, Cronache lucane: nonostante l’intervenuta nomina, sul finire dell’anno scorso, del nuovo presidente Roberto Stabile, scelto dal centro-destra lucano, la situazione continuava, a distanza di mesi, ad apparire sul piano finanziario pressocchè immutata: stallo operativo.
«In relazione alla Lucana Film Commission – ha dichiarto Bardi -, mi preme ribadire la promessa fatta a Matera il 7 Luglio in occasione dell’Audiovisual producers summit (Avps) Summit: come è noto, ebbi a sottolineare che mai avrei fatto mancare il sostegno della Regione Basilicata». «Non sono solo chiacchiere – ha aggiunto il governatore lucano -. Essendo il Presidente della Regione Basilicata, parlano gli atti amministrativi. A bilancio per la Lucana Film Commission ci sono oltre 3 milioni di euro per il prossimo triennio, più quasi un milione di euro di residuo sul 2020 che va solo rendicontato da parte di Lfc. Non solo, ma a breve sarà emessa una determina di anticipo del 40% sull’anno in corso. Atti, fatti. Documenti».
«Mi aspetto a questo punto una programmazione triennale, dati gli stanziamenti senza precedenti già appostati in bilancio e la fine di un chiacchiericcio senza senso che danneggia solo la Lucana Film Commission. La Regione Basilicata c’è, il nostro territorio vuole essere un punto di riferimento per le produzioni cinematografiche e non abbiamo bisogno di chi alimenta polemiche». La Fondazione ha zero euro in cassa e zero dipendenti e per questo era stata paventata l’ipotesi della convocazione, a settembre, del Consiglio generale per discutere di un unico punto all’ordine del giorno: lo scioglimento della Lfc.
Il presidente Bardi, però, ha inteso rassicurare: «I soldi ci sono, adesso vanno solo investiti nel modo giusto».

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com