Le Cronache Lucane

POTENZA E PROVINCIA: SERRATI CONTROLLI DEI CARABINIERI, DENUNCIATE 17 PERSONE

Con l’avvento della stagione estiva, continua nelle attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione

Nel dettaglio, all’esito delle diverse indebite condotte accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 17 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando, tra l’altro, 1 pistola “scacciacani”, 2 coltelli e oltre 90 grammi di droga, di varia tipologia. Sono state ritirate 8 patenti di guida.

In particolare, nel corso dei controlli alla circolazione stradale, a:

  • Vietri di Potenza, un 56enne, il quale, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, di una pistola “scacciacani”, cal. 6, priva di tappo rosso, completa di caricatore con proiettili, nonché altre munizioni dello stesso calibro. Il tutto è stato sequestrato;

  • Paterno di Lucania, un 41enne, che, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato sorpreso con un coltello a serramanico, senza giustificato motivo sottoposto a sequestro;

  • Pietragalla, Potenza, Terranova di Pollino e Noepoli, ove, rispettivamente, un 21enne, un 27enne ed un 39enne, oltre che due 49enni, in diverse circostanze di tempo e luogo, sono stati fermati alla guida dei rispettivi veicoli, in evidente stato di ebbrezza alcolica, condizione confermata da una successiva verifica effettuata tramite apparecchio “etilometro”, che ha rilevato un tasso alcolemico superiore al valore consentito. Il documento di guida è stato loro ritirato;

  • Barile e Senise, laddove un 30enne ed una 42enne, in diverse situazioni, colti in evidente condizione di alterazione psicofisica, si sono rifiutati di sottoporsi ad accertamento tossicologico. La patente di guida è stata loro ritirata;

  • Melfi, un 35enne, il quale, in atto sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, è stato sorpreso alla guida di un’autovettura privo di patente, poiché revocata per carenza di requisiti morali in relazione alla suddetta misura;

  • Barile, un 46enne, che è stato trovato alla guida di autovettura senza patente, poiché revocata;

  • Senise, un 41enne, in quanto è risultato in possesso di documenti di guida contraffatti, posti sotto sequestro.

Inoltre, durante i vari servizi sul territorio, sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, a:

  • San Severino Lucano, un 46enne, poiché, all’esito di perquisizione personale e domiciliare a suo carico, è stato trovato in possesso di 78 grammi di “hashish”, riposti all’interno di tre involucri di cellophane, 15 grammi di “marijuana” e 228 semi di “canapa indiana”. La droga rinvenuta è stata sequestrata;

  • Potenza, un 45enne, il quale, fermato a piedi e sottoposto a perquisizione personale, è stato sorpreso con un coltello a serramanico, senza giustificato motivo. L’arma impropria è stata sequestrata;

  • San Nicola di Melfi, un 39enne, che, a seguito di sinistro stradale autonomo e dopo essere stato sottoposto ad accertamenti, è risultato positivo all’uso della “cocaina” e dei “cannabinoidi”. Il documento di guida è stato ritirato;

  • Melfi, un 21enne, il quale, dopo un incidente stradale con feriti e dopo essere stato sottoposto ad esami clinici, è risultato positivo ai “cannabinoidi”. La patente di guida gli è stata ritirata;

  • Viggiano, un 28enne extracomunitario, che, fermato mentre era per strada a piedi, è risultato sprovvisto dei documenti di riconoscimento, oltre che attestanti il suo regolare soggiorno sul territorio dello Stato italiano

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com