Le Cronache Lucane

TORNA IL CINIPIDE SUL VULTURE

A rischio il 60% di raccolta delle castagne

Il terribile insetto “Cinipide” è tornato nei boschi di castagne del Vulture e sta mettendo a repentaglio la raccolta per il prossimo autunno. L’allarme viene lanciato dal presidente dell’associazione castanicoltori del Vulture, Pietro Sinigaglia che ne ha per tutti. La regione Basilicata dorme e non è riuscita a formare un solo tecnico in 10 anni. Tuttavia anche alcuni castanicoltori si sono fatti prendere la mano pensando che il problema era risolto con l’innesto del Torymus l’antagonista del Cinipide ed hanno potato, poi bruciato i rami favorendo il ritorno del terribile insetto.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti