Le Cronache Lucane

APERTA PARZIALMENTE LA STRADA SFERRACAVALLO

Il Sindaco di Acerenza Scattone: «I lavori non sono terminati, ma l’apertura agevola il transito»

L’annuncio della chiusura per lavori della strada comunale Sferracavallo in territorio di Acerenza, se da un lato era una buona notizia perché finalmente veniva garantita la sicurezza della viabilità, dall’altro aveva creato qualche malcontento per i disagi che intanto si sarebbero venuti a creare. Il Sindaco Fernando Scattone annuncia però, che «la strada interessata dai lavori di messa in sicurezza (fondi area interna Alto Bradano), è stata parzialmente riaperta al traffico. Ovviamente i lavori non sono terminati e la riapertura parziale della strada serve unicamente ad agevolare il traffico veicolare da e per Acerenza. Pertanto si richiede la massima attenzione e la prudenza necessaria per evitare possibili inconvenienti».

Si tratta, come spiegava il primo cittadino in aprile, di «lavori per la messa in sicurezza della strada, tra cui quelli relativi al consolidamento del versante interessato da smottamenti -ed ancora proseguiva Scattone- nel tratto di strada dove è presente la frana verrà tagliata metà carreggiata per essere messa in sicurezza e rifatta».

All’inizio ei lavori furono valutate tutte le ipotesi ma la chiusura temporanea rimase l’unica in termini di sicurezza. «Si lavorerà di più per ridurre i giorni lavorativi e il disagio» aveva concluso il Sindaco.

Il tema dei collegamenti viari è tra i cavalli di battaglia del primo cittadino, il quale ha più volte sostenuto che «l’adeguamento e la modernizzazione delle infrastrutture la nostra area territoriale, risulta oggi più che mai fondamentale; La semplicità e la rapidità dei collegamenti viari che creano competitività dei diversi territori e delle attività economiche in esse insediate, è tra principali impegni sin dall’insediamento».

Le Cronache Lucane