Le Cronache Lucane

LE TROPPE ASSENZE DEL PRESIDENTE BARDI

Lettere lucane

Sto provando da mesi a mitigare in ogni modo dentro di me lo sconcerto che provo nei confronti del Presidente della nostra Regione Vito Bardi. Provo in ogni modo a trovare giustificazioni, a spostare il pensiero, a dirmi che la politica è solo veleno, e che debbo evitarla come la peste; ma non ci riesco, e non ci riesco perché io la mia terra la amo, e la sento calpestata, trattata con sufficienza dalla sua massima carica istituzionale. Io nella mia vita ne ho viste tante – e ovviamente sono profondamente consapevole delle tante malefatte dei governi regionali del passato – ma un Presidente di Regione che non è quasi mai presente sul territorio che governa io non l’ho mai visto. Il Presidente della Regione Basilicata trascorre gran parte della settimana – a volte quasi per intero – o a Roma o a Napoli. Io penso che nemmeno un piccolo comune possa essere governato così a distanza, figuriamoci un ente complesso come l’ente regionale, sopratutto in un momento difficile come questo – per ragioni sanitarie e per ragioni economiche. Non voglio dir nulla – altri lo stanno facendo meglio di me – sullo spettacolo vergognoso che ha dato il Presidente Bardi intervenendo a una importante manifestazione sui cinquantuno anni della Regione leggendo un testo stiracchiato in viaggio dall’auto di servizio. Ma credo che la misura sia colma – e dico questo senza aver alcun pregiudizio, né umano né politico. La Basilicata è una Regione che merita un Presidente che combatta quotidianamente per toglierla dall’irrilevanza, e che gestisca con saggezza e fermezza il governo regionale. E invece ci siamo affidati a un Presidente che non c’è mai, che è sempre “fuori”, sempre altrove, sempre assente, anche emotivamente. Caro Bardi, io non ho nessun motivo per esserle ostile. Ma se non ha voglia di rappresentarci, perché non permette di farlo a chi lo farebbe con abnegazione assoluta e sentendosi onorato?
diconsoli@lecronache.info

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com