Le Cronache Lucane

LA RASSEGNA STAMPA BONSAI DEL GOVERNATORE BARDI

Tacco&Spillo

C’è da dire che nonostante la reportistica sulla campagna vaccinale abbia collocato ormai la Basilicata in bassa classifica nazionale, l’anziano governatore Vito Bardi, forte della sua caratterialità napoletana, non si è lasciato affatto impensierire quanto piuttosto, col piglio quasi d’un segugio da tartufo, s’è industriato a scovare qualche notiziola antidepressiva e di pieno sollievo istituzionale che pur galleggia nel mare magnum della stampa nazionale. A dire la verità, pur senza alcun seguito di credibilità, l’operazione propaganda era già partita qualche mese fa, sempre in casa napoletana e con la faccia di Ernesto Esposito, dirigente della sanità lucana con la favoletta d’oltralpe del “Miracolo Basilicata”. Eppure dinnanzi al confezionamento strumentale di articoletti e rassegne stampa in formato bonsai chi più del sottosegretario forzista Giuseppe Moles avrebbe dovuto saltare d’indignazione ed invocare un ravvedimento anziché crogiolarsi in vanità sprecata sulle passerelle del Qatar a sperimentare l’inutilità del suo potere. Ha scritto Pierre Bourdieu:“La rassegna stampa è uno strumento di lavoro: per sapere cosa dire occorre sapere cosa hanno detto gli altri”.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com