Le Cronache Lucane

VINCENZO DE LUCA, PRESIDENTE DELLA BASILICATA

Tacco&Spillo

E’ una tragedia dimenticata quella della sciagura ferroviaria avvenuta nella galleria “Delle Armi” nei pressi della stazione di Balvano-Ricigliano e che costò la vita a centinaia di campani e lucani. Ora a distanza di 77 anni, il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, col garbo istituzionale di essere orgogliosamente lucano, continua a ricordare quei morti e ringrazia per l’omaggio istituzionale reso alle vittime dal sindaco Costantino Di Carlo. Eppure per un lucano che governa la Campania, ce n’è un altro di stanza abituale a Napoli che si occupa della Basilicata per qualche giorno e per intramezzi settimanali come se l’emergenza sanitaria ed economica fosse in riposo compensativo tutti i weekend. La commemorazione segnala ancora una volta l’assenza del tutto ingiustificata dell’anziano governatore dalla scena della Basilicata. Lo tenga bene a mente Carlo Trerotola che sulla tragedia annuncia una meritoria iniziativa legislativa e di memoria. Lo tenga bene a mente quando ammicca in falsetto e con gesti accomodanti verso la memoria indolente di Bardi. Ha scritto Napoleone Bonaparte: “Una testa senza memoria è una piazzaforte senza guarnigione”.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com