Le Cronache Lucane

AMBASCIATORE e CARABINIERE uccisi in attacco a convoglio ONU nel CONGO

FARNESINA : PROFONDO DOLORE PER MORTE AMBASCIATORE E CARABINIERE

C’è la conferma ufficiale della Farnesina: 2 MORTI UCCISI

Ambasciatore italiano morto in Congo in attacco a convoglio Onu: vittima anche un carabiniere


L’ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio sarebbe stato UCCISO in un attacco a un convoglio delle Nazioni Unite nella parte est del Paese, ha detto un portavoce del Parco di Virunga.

Ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio

La matrice dell’attacco non è ancora chiara, ma secondo le prime ipotesi sarebbe avvenuto nel tentativo di rapire il personale Onu, come riferisce l’agenzia Reuters.

Luca Attanasio, Ambasciatore d’Italia nella Repubblica Democratica del Congo

La vettura faceva padre di un convoglio della Monusco (la missione dell’Onu per la stabilizzazione nella Repubblica Democratica del Congo) che comprendeva anche il Capo Delegazione Ue.


Massima attenzione da parte della Farnesina che sta seguendo gli sviluppi.

Si chiamava Vittorio Iacovacci il carabiniere ucciso nell’attentato in Congo dove ha perso la vita anche l’ambasciatore italiano. Iacovacci aveva 30 anni ed era originario di Sonnino, in provincia di Latina.

Vittorio Iacovacci il carabiniere ucciso
Chi è Luca Attanasio, l’ambasciatore ucciso in Congo 🇨🇩 
Luca Attanasio con la moglie Zakia Seddiki e le suore della Sacra Famiglia di Spoleto

Cresciuto a Limbiate. nella provincia di Monza e Brianza, 43 anni, laureato con lode all’Università Commerciale Luigi Bocconi (2001), dopo un breve percorso professionale nella consulenza aziendale ed un Master in Politica Internazionale, Luca Attanasio intraprende la carriera diplomatica (2003). Alla Farnesina viene assegnato alla direzione per gli Affari Economici, Ufficio sostegno alle imprese, poi alla segreteria della direzione generale per l’Africa.
Successivamente è vice capo segreteria del sottosegretario di Stato con delega per l’Africa e la Cooperazione Internazionale (2004).

Luca Attanasio, Ambasciatore d’Italia nella Repubblica Democratica del Congo


Nota della Presidenza del Consiglio

22 Febbraio 2021

 

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, esprime profondo cordoglio del Governo e suo per la tragica morte di Luca Attanasio, Ambasciatore d’Italia nella Repubblica Democratica del Congo e del Carabiniere Vittorio Iacovacci che lo accompagnava a bordo di un convoglio a Goma.

Il Presidente del Consiglio e il Governo si stringono ai familiari, ai colleghi della Farnesina e dell’Arma dei Carabinieri.
La Presidenza del Consiglio segue con la massima attenzione gli sviluppi in coordinamento con il Ministero degli Affari Esteri.

Vittorio Iacovacci il carabiniere ucciso

Congo: Vittorio Iacovacci il carabiniere ucciso

Aveva 30 anni ed era originario di Sonnino

 

SALE A TRE IL NUMERO DEI MORTI UCCISI IN ATTACCO A CONVOGLIO È DECEDUTO ANCHE L’AUTISTA LOCALE 

Dichiarazione del Ministro Luigi Di Maio

Ho appreso con grande sgomento e immenso dolore della morte oggi del nostro Ambasciatore nella Repubblica Democratica del Congo e di un militare dell’Arma dei Carabinieri.
Due servitori dello Stato che ci sono stati strappati con violenza nell’adempimento del loro dovere. Non sono ancora chiare le circostanze di questo brutale attacco e nessuno sforzo verrà risparmiato per fare luce su quanto accaduto.
Oggi lo Stato piange la perdita di due suoi figli esemplari e si stringe attorno alle loro famiglie e ai loro amici e colleghi alla Farnesina e nell’Arma dei Carabinieri.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com