Le Cronache Lucane

FRANCAVILLA IN SINNI, IL SINDACO INCONTRA RAPPRESENTANTI DI POSTE ITALIANE

Il sindaco di Francavilla in Sinni, Romano Cupparo, e i rappresentanti
di Poste Italiane si sono incontrati per confrontarsi sull’operatività dell’Ufficio Postale di via Matteo
Cosentino.

Il Primo Cittadino, come anticipato in precedenti interlocuzioni, ha fatto presente la necessità di
rivedere la configurazione dei locali in maniera strutturale e ha sollecitato l’azienda a valutare la
possibilità di apertura dello stesso ufficio nella fascia pomeridiana.
Poste Italiane, da sempre impegnata per garantire un presidio sul territorio, ha confermato
all’amministrazione comunale la volontà nel proseguire nel costante dialogo a beneficio di tutti i
cittadini e nel ricercare costantemente innovazioni e miglioramenti a beneficio della clientela,
compatibilmente con i processi aziendali e la crisi ancora in corso.

L’Azienda, che ha quotidianamente garantito il servizio anche nei momenti più difficili della
pandemia, ha sottolineato che l’accesso agli Uffici Postali è stato regolato per evitare
assembramenti all’interno delle sale ed ha ribadito che queste procedure a tutela della salute di
lavoratori e cittadini hanno carattere straordinario e temporaneo, essendo strettamente legate
all’emergenza sanitaria ancora in corso e alla normativa vigente.
Poste Italiane ricorda che lo stesso ufficio è dotato di “Prenota Ticket” che consente la
prenotazione del turno in loco, tramite sito web o anche con app. Inoltre, per venire incontro alle
persone che non usano internet, è stata abilitata la prenotazione tramite Whatsapp al
numero 3715003715. Si ricorda altresì che in via Matteo Cosentino è stato installato un ATM-
Postamat operativo 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana che consente di effettuare operazioni
di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista movimenti, pagamenti delle principali
utenze e di bollettini di conto corrente postale, ricariche di carte prepagate Postepay e ricariche
cellulari.
A questo proposito, Poste invita i cittadini ad utilizzare, quando possibile, gli altri canali di accesso
ai servizi di Poste quali la rete degli sportelli automatici Postamat, le app BancoPosta e Postepay e
il sito di Poste Italiane www.poste.it, rivolgendosi agli uffici postali esclusivamente per operazioni
essenziali e indifferibili.

Le Cronache Lucane
error: Contentuti protetti