Le Cronache Lucane

LA BASILICATA NON HA MAI ADERITO AL BERLUSCONISMO

lettere lucane

Il 26 gennaio del 1994 io avevo diciassette anni. Ero un ragazzo irruente, comunista non per ragionata convinzione ma per bisogno di aderire a un’ideologia che assecondasse il mio bisogno di stare “contro” a prescindere. Quando il ricco Silvio Berlusconi annunziò alla nazione la sua candidatura con “Forza Italia” io mi ritrovai automaticamente, con infinita voluttà moralistica, dalla parte dei tanti che lo avversarono. La paura adolescenziale del futuro, il timore di ammettere alcune verità sulla natura umana, un’idea conservatrice della cultura e della società e un moralismo difensivo e retorico m’impedirono di capire quanto quell’uomo incarnasse il profondo bisogno di una parte degli italiani di correre leggeri, di vivere senza pensieri grevi e obiettivi etici di rilievo, unicamente interessati a soddisfare il proprio ego senza sensi di colpa, ovviamente disprezzando i “soloni” della cultura e adorando tutti coloro – in primis Berlusconi – che avevano saputo arricchirsi. Solo con gli anni riuscii, senza ovviamente aderire al berlusconismo, a superare il mio delirio palingenetico e il moralismo ricattatorio – di chi, non potendo vincere nella realtà, sposta la battaglia sul piano morale. Nella Basilicata del 1994 furono tanti i berlusconiani della prima ora (ricordo Viceconte, Perri, Latronico, ecc.) ma nessuno di loro incarnò l’anima diciamo rampante e imprenditoriale di “Forza Italia”, perché all’epoca in Basilicata la cultura politica risentiva ancora di una certa seriosità della tradizione partitica del dopoguerra. Paradossalmente il berlusconismo è giunto in Basilicata soltanto al suo tramonto, quando, con un ritardo di vent’anni, alcuni ricchi imprenditori lucani hanno iniziato a candidarsi. Ma fino ad allora in Basilicata “Forza Italia” è stata soprattutto la casa dei socialisti ostili ai comunisti e dei democristiani non di sinistra.

diconsoli@lecronache.info

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com