Le Cronache Lucane

BELLA: PRIMO STEP CONTRO IL DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO

Il coordinatore Leone: “ringrazio chi ha creduto e si è adoperato restituendo dignità e diritti alla scuola e all’autonomia scolastica”

In merito alla battaglia contro il dimensionamento scolastico, partita e coordinata da Bella, dal Presidente Consiglio Comunale Vito Leone, oggi lo stesso dichiara: “L’emendamento è passato, ora spettiamo e vediamo se verrà approvato con la finanziaria”, asserisce  Leone, promotore già nell’estate 2020 di una richiesta dettagliata e curata, da parte dei Sindaci (in elenco), alla Ministra Lucia Azzolina, a tutti i Senatori e Deputati Lucani, All’Assessore della Regione Francesco Cupparo, alla Dirigente USR Claudia D’Atena, alla Dirigente dell’USP Debora Infante, al Presidente dell’ANCI Basilicata, Salvatore Adduce, all’Associazione ANP, UDIR, ANDIS, A tutti i Sindacati Nazionali della Scuola.

Un ringraziamento – dichiara Vito Leone- va a tutti quelli che hanno creduto e si sono adoperati restituendo dignità e diritti alla scuola e alla sua Autonomia scolastica.
Un ringraziamento particolare all’Onorevole Vito De Filippo che in modo assiduo ha seguito il problema, un ringraziamento all’Assessore Francesco Cupparo che con le sue dichiarazioni ha sostenuto la richiesta, al Presidente Nazionale ANP, Antonello Giannelli (Associazione Nazione Dirigenti Pubblici) che mi ha sempre sostenuto nell’iniziativa.
Un ringraziamento a tutti I Sindaci che mi hanno dato fiducia nel coordinamento nell’affrontare sempre con la passione politica quello che è un diritto per le scuole, per gli alunni e le famiglie.

A conclusione, vorrei ribadire che un altro passo avanti si potrebbe fare includendo nel computo del numero di alunni, dell’Istituto scolastico, tutti i bambini e le bambine che frequentano gli asili nido e le sezioni primavera, nel proprio Comune e nel plesso scolastico di appartenenza. “

Come lo stesso MIUR sostiene: Il Sistema integrato di educazione e di istruzione garantisce a tutte le bambine e i bambini, dalla nascita ai sei anni, pari opportunità di sviluppare le proprie potenzialità di relazione, autonomia, creatività e apprendimento per superare disuguaglianze, barriere territoriali, economiche, etniche e culturali (Decreto legislativo 65 del 2017).

“La Legge di Bilancio dà un aiuto alle scuole: dal 2021 andranno in reggenza solo quelle con meno di 500 per i paesi collinari e 300 per le istituzioni site nelle piccole isole, nei comuni montani, nelle aree geografiche caratterizzate da specificità linguistiche.

Il Covid-19 convince il Parlamento a ridurre il numero di alunni considerato come minimo per non fare scattare l’annessione di un istituto scolastico ad un altro con la formula della reggenza, quindi perdendo i posti di Preside e di Dsga.

Un emendamento alle Legge di Bilancio di fine 2020 riformulata dalla maggioranza, alla vigilia dell’approdo nell’Aula della Camera del testo, in vista del via libera definitivo prima dell’approdo a Palazzo Madama, prevede che “per l’anno scolastico 2021/22, alle istituzioni scolastiche autonome costituite con un numero di alunni inferiore a 500 unità, ridotto fino a 300 per le istituzioni site nelle piccole isole, nei comuni montani, nelle aree geografiche caratterizzate da specificità linguistiche, non possono essere assegnati dirigenti scolastici con incarico a tempo indeterminato”.

Solo al di sotto di questi numeri, quindi, scatterà la reggenza. Al di sopra, invece, si manterrà l’autonomia, quindi la presenza del preside e del Direttore dei servizi generali e amministrativi”.

 

Ecco l’elenco dei sindaci partecipanti:

Sindaci e Il Presidente della Provincia di Matera: PIERO MARRESE
1. Il Sindaco di Bella: LEONARDO SABATO
2. Il Sindaco di Satriano: UMBERTO VITA
3. Il Sindaco di Barile: ANTONIO MURANO
4. Il Sindaco di Brienza: ANTONIO GIANCRISTIANO
5. Il Sindaco di Corleto Perticara: ANTONIO MASSARI
6. Il Sindaco di Latronico: FAUSTO DE MARIA
7. Il Sindaco di Lavello SABINO ALTOBELLO
8. Il Sindaco di Viggianello: ANTONIO RIZZO
9. Il Sindaco di Irsina: NICOLA MASSIMO MOREA
10. Il Sindaco di Policoro: ENRICO MASCIA
11. Il Sindaco di Tricarico: VINCENZO CARBONE
12. Il Sindaco di Tursi: SALVATORE COSMA
COORDINATI DA VITO LEONE – Presidente Consiglio Comunale di Bella

Le richieste riguardavano:

  • l’attivazione tutte le procedure necessarie all’assunzione di nuovi Dirigenti Scolastici e
    DSGA per poter scongiurare le reggenze negli Istituti sottodimensionati per l’anno
    scolastico 2020/2021, in considerazione delle nuove linee guida per l’emergenza
    Covid;
  •  la revisione della normativa che prevede per gli istituti scolastici che abbiano sede e/o
    comprendano sezioni staccate e/o plessi che insistono piccole isole, nei comuni
    montani, nonché nelle aree geografiche contraddistinte da specificità etniche o
    linguistiche che gli indici di riferimento possono essere ridotti fino a 300 alunni e per
    i comuni collinari sino a 500;
  • la richiesta ai rappresentanti lucani che conoscono la realtà della nostra regione e
    principalmente anche il problema della situazione scolastica.
    Conoscete bene il problema dello spopolamento dei nostri territori e di conseguenza
    sempre il minor numero di alunni.

Solo le 4 aree interne della Basilicata dall’anno scolastico 2006/2007 all’anno scolastico 2016/2017 hanno perso 15.000 alunni.

Nel 2018, tra la provincia di Potenza e quella di Matera, altri 1.500 alunni, così per il 2019.

“Si perdono alunni, cattedre e dirigenti, siamo costantemente di fronte ad una macelleria sociale il cui prezzo è pagato anche in termini di popolazione scolastica e di occupazione –annunciava già Leone in una nota– Non possiamo ancora una volta penalizzare gli Istituti scolastici della perdita di una Dirigenza, di un dirigente amministrativo e dello staff della segreteria e del perdurare delle assurde e inique reggenze.
Non è più ipotizzabile di fare parti uguali tra diseguali, i parametri sopraindicati, vanno rivisti e adeguati alla nuova situazione, non solo di popolazione scolastica ma di emergenza covid”.

 

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com