Le Cronache Lucane

CASTELGRANDE, CHIUSE ALCUNE STRADE COMUNALI

Chiusure fino al prossimo 15 aprile 2021: il comune si erge ad oltre 900 metri di altezza, spesso con abbondanti nevicate


Con ordinanza sindacale il primo cittadino di Castelgrande, disciplinando la circolazione stradale, ha «chiuso al traffico veicolare, dal 14 dicembre scorso al prossimo 15 aprile 2021 la strada denominata Lamizia e la strada Righini, nel tratto dall’innesto con la SS7 all’altezza della località Palazzulo, fino alla località Montenuovo, eccetto per residenti e frontisti».

L’ordinanza si è resa necessaria, spiega il Sindaco Alberto Muro, poiché «il tracciato si sviluppa a quota superiore ai 900/1000 metri di altezza, con interessamento nel periodo invernale da importanti precipitazioni di neve; considerando che a causa della temporanea chiusura della SS7 (per una frana con lavori già in corso) molti automobilisti utilizzano le strade citate in entrambi i sensi di marcia».

Le stesse vie di comunicazione erano già interessate, con precedente ordinanza, dal «divieto di transito per mezzi di peso complessivo superiore a 3,5 tonnellate».

L’Amministrazione, prosegue l’ordinanza, «non può garantire, nel periodo invernale, l’immediata pulizia e sgombero da neve, in caso di abbonanti precipitazioni e si considera il percorso alternativo per raggiungere il comune di Castelgrande e Pescopagano, utilizzando la Nuova Strada Anas 506».

Le Cronache Lucane