Le Cronache Lucane

POTENZA, VERDE SELVAGGIO E INCURIA: LA DENUNCIA DI UNA CITTADINA

Rione Lucania: un albero che «quando piove arriva in terra» e una scalinata «piena di fogliame e scivolosa». «Ho fatto pulire la gradinata a mie spese, è uno scempio»

Rione Lucania, gradinata che porta alla scuola Giacomo Leopardi: una cittadina, nei giorni scorsi, aveva pubblicato alcune foto, «denunciando la pericolosità» di una situazione, visibilmente e potenzialmente rischiosa, che la stessa vive da tempo. Non solo un albero visibilmente pendente verso il basso, ma anche una scalinata non proprio in ottimo stato e ricoperta da fogliame che ne rendeva difficile e pericolosa la discesa. La cittadina, contattata dalla nostra redazione, ci ha poi spiegato nel dettaglio la questione: «Io abito adiacente a quello che si evince dalle foto ed è ancor peggio viverle. È uno scempio ha detto la cittadina non curato e non rivalutato a livello del verde pubblico».

In modo particolare, «quando piove e si creano delle cascate di acqua, che mi impediscono di uscire da casa a piano terreno, i rami si piegano al punto di arrivare a terra». La cittadina, altresì, ha sottolineato che «è assurdo che dopo tantissime segnalazioni, fatte da me ai vari organi competenti e al comitato di quartiere, non si è smosso nessuno» visto che, in una

situazione normale come ci sottolinea la cittadina, nelle immediate vicinanze vi sono scuole e, addirittura, una materna. Ma, grazie all’operatività della cittadina che, nonostante tutto non si arrende, una parte del problema è stato risolto (a sue spese): nei giorni scorsi infatti, la gradinata è stata pulita «pagando un addetto per far rimuovere il massimo del fogliame in quanto pericoloso e scivoloso …per chiunque passi di li’». Una situazione difficile che, speriamo, venga risolta al più presto.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com