Le Cronache Lucane

OLTE 23MILIONI IL PATRIMONIO IMMOBILIARE DI MURO

Setaro: “decideremo quale parte sarà venduta per eliminare parte del debito del dissesto finanziario”


In sede di Consiglio comunale a Muro Lucano si è parlato anche di patrimonio immobiliare, terreni, alloggi, fabbricati. A quanto ammonta tradotto in euro? A spiegarcelo il Sindaco Giovanni Setaro, all’indomani del Consiglio.

«Abbiamo portato in Consiglio l’approvazione del bilancio e del Documento unico di programmazione, ma è stato acquisito anche un lavoro importante fatto dall’Amministrazione, di verifica di tutto il patrimonio immobiliare del Comune di Muro.

Dalla ricerca svolta è venuto fuori un patrimonio stimato totale pari a 23 milioni 596 mila euro di cui – asserisce Setaro15 milioni 953 mila euro sono terreni di proprietà comunale, 3 milioni 740 mila euro circa, sono fabbricati cosiddetti non strumentali, 1 milione 739 mila euro all’incirca sono alloggi popolari disponibili e poi ci sono 1milione 357 mila euro di livelli e 805mila euro circa di trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà.

Questo importante lavoro – incalza il primo cittadino– ci proietta verso quello che sarà il prossimo Consiglio comunale. Se oggi abbiamo acquisito il lavoro effettuato dagli Uffici, decideremo poi quale di questo patrimonio verrà venduto. Da una stima ipotetica realizzata, riusciremmo a vendere nel prossimo futuro, quasi 1 milione 130 mila euro di beni comunali, che ovviamente serviranno ad eliminare parte del debito del dissesto finanziario» conclude Setaro.

Le Cronache Lucane