Le Cronache Lucane

POTENZA: UN PORTALE WEB E UNA CARD PER TUTTE LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE IN CRISI

La proposta della consigliera comunale Polese: «È un abbraccio ideale con il quale il Comune unisce produttori e consumatori»

Un portale online dedicato a tutte le attività produttive cittadine e una card per gli acquisti: è questa la proposta presentata dalla consigliera Stefania Polese (Lega), inviata all’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Potenza. L’iniziativa è finalizzata, come detto, alla realizzazione di un portale web che raccolga le attività produttive cittadine per fare fronte comune e resistere ai colossi dell’e-commerce. La proposta «rappresenta un abbraccio ideale con il quale, il Comune di Potenza si propone di mettere insieme le due anime della città, mediante un portale che raccolga le attività produttive cittadine, per superare le difficoltà nel periodo dell’emergenza sanitaria da Covid».

«Da una parte fa sapere la Lega il tessuto produttivo, soprattutto, quello minato dagli effetti negativi della pandemia, dall’altro la cittadinanza dei consumatori disorientati e sfiancati da un’atmosfera colma di paura e d’incertezza. Un progetto che tenta di dare una risposta concreta e di aiutare i titolari di esercizi e di attività commerciali, per scongiurarne la chiusura definitiva. Con l’approssimarsi delle festività natalizie, l’idea di dover pensare a cosa regalare ai propri cari, ha sempre rappresentato un problema. Questo accadeva, regolarmente, in tempi normali. Ora, invece, nell’epoca del distanziamento sociale, la situazione è diventata ancora più complessa.

Abbiamo immaginato uno scenario nuovo. Semplificando tutto abbiamo tre soggetti, tenuti insieme da una sola anima: il Comune, i produttori e i consumatori». «Un’idea facile da mettere in pratica, attraverso un portale fa sapere la Lega che diventa il luogo d’incontro ideale di domanda e di offerta e sostituisce la “bottega” reale. L’iniziativa è gratuita, senza scopo di lucro ed è finalizzata a sostenere le attività commerciali potentine (negozi, ristoranti, alberghi, scuole di ballo, palestre, cinema, teatri, ecc.) che, a causa delle disposizioni per il contenimento della diffusione del virus Covid-19, da un giorno all’altro hanno visto ridursi notevolmente, azzerarsi gli incassi o, addirittura, sono state costrette a chiudere.

Grazie al portale, opportunamente creato, le attività commerciali potranno ottenere entrate anche in questo periodo difficile e i cittadini avranno la possibilità di acquistare delle card (card acquisti) del negozio di proprio interesse da utilizzare quando, cessata l’emergenza, l’attività commerciale riaprirà al pubblico. E’ una campagna comunicativa forte e identitaria, il tutto sotto lo scudo protettivo e il patrocinio del Comune di Potenza».

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com