Le Cronache Lucane

PRESENTATE LE NUOVE “CARTE LUCANUM”

Al Museo Dinu Adameșteanu il nuovo progetto delle Pro Loco Unpli della Basilicata con la Pmi innovativa ilnformatica


Presentazione a Potenza, presso il Museo Archeologico Dinu Adameșteanu del nuovo progetto frutto dell’intesa fra la PMI innovativa iInformatica S.r.l.s. e le Pro Loco Unpli della Basilicata.

Le “nuove” carte Lucanum con le Pro Loco è la novità editoriale messa appunto in questi mesi grazie ad uno studio di rivisitazione territoriale lucana delle carte francesi, a seguito del positivo riscontro avuto con le carte tradizionali della scorsa stagione invernale.

Il Presidente regionale Pro Loco Unpli Basilicata Rocco Franciosa e Vito Santarcangelo amministratore della iInformatica ed ideatore del progetto sottolineano “l’occasione per rimettere nuova energia in campo e promuovere il territorio portando la Basilicata in ogni casa. In modo creativo – ci tengono a rimarcare Franciosa e Santarcangelo – ecco quindi una rivisitazione delle carte francesi a partire dai semi, in vesta lucana curata dagli artisti Alessandro D’Alcantara e Cristiano Di Gabriele”.

I fiori sono rappresentati da un ramoscello di ulivo con le olive majatiche di Ferrandina, simbolo di pace e di eccellenza enogastronomica.

I quadri sono rappresentati dai quadri plastici di Avigliano, simbolo di arte, cultura e tradizione.

I cuori diventano le fragole del metapontino, simbolo di freschezza e bontà lucana.

Le picche sono sostituite dai funghi, simili nella forma, che rallegrano le passeggiate nei boschi di cui la terra lucana è ricca, e che accompagnano molteplici bontà culinarie del territorio.

I protettori presenti nei due capoluoghi di provincia diventano quindi il Re San Gerardo, protettore di Potenza e la Regina Madonna della Cripta del Peccato Originale di Matera delle carte territoriali.

Il Jolly viene associato alla caratteristica maschera dei Cucibocca della incantevole Montescaglioso che ogni anno apre i riti carnascialeschi lucani.

L’ulteriore tocco di storia e tradizione è dato dalla trama delle carte che richiama

la pavimentazione romana dell’ antica Grumento Nova ricordandone anche i colori della natura che caratterizza la Basilicata.

“Un  progetto di promozione turistica – asseriscono Franciosa e Santarcangelo – un racconto fatto di storia, tradizioni ed emozioni, che la PMI innovativa iInformatica insieme alle Pro Loco Unpli Basilicata ha voluto regalare al suo territorio per essere sempre unici e orgogliosi delle proprie radici, cercando tramite queste nuove carte di essere sempre più uniti; in questo anno”. Il progetto e stato ufficialmente presentato  con la consegna di una scatola ad ogni Pro Loco Unpli della Basilicata.

La kermesse si è svolta nel rispetto delle misure anti-covid, presenti in sala tra gli ospiti anche il Consigliere nazionale Unpli Pierfranco De Marco ed il Consigliere regionale Michele Zuardi, il Presidente Pro Loco di Potenza Antonio Barbalinardo, il Vicepresidente Pro Loco di Muro Lucano Vincenzo Margiotta, il Sindaco di Brindisi Montagna Gerardo Larocca, il Vicesindaco di Avigliano Nicola De Carlo, il Vicesindaco di Montescaglioso Rocco Oliva.

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com