Le Cronache Lucane

MAGLIONE GARANTISCE ISCRIZIONE E ALLENATORE

Il Melfi iscritto in Eccellenza


Anche nella prossima stagione sportiva 2020/2021 il Melfi calcio parteciperà al massimo campionato regionale. Ai nastri di partenza del torneo di Eccellenza, infatti, il sodalizio di viale Aldo Moro e’ stato iscritto ancora una volta da colui che ha fatto la storia dello sport in giallo verde. Parliamo di Peppino Maglione che, anche se già da tre anni ha detto basta con la presidenza, resta uno dei dirigenti simbolo del sodalizio gialloverde. Così Maglione ha ottemperato alle incombenze economiche necessarie per l’iscrizione sebbene sarà questa la sua unica partecipazione fattiva alla stagione che sta per cominciare. Ora toccherà capire chi vorrà accollarsi tutto il resto delle attività societarie a partire dalla composizione di un organigramma dirigenziale e soprattutto per la composizione della rosa che dovrà affrontare la stagione agonistica ormai alle porte. Il gruppo dello scorso anno, dopo il buon lavoro svolto nel campionato ben disputato, potrebbe rimanere a patto che si trovino altre forze imprenditoriale e non solo quelle, in grado di affrontare le spese economiche da sostenere. Emolumenti ai calciatori, magari non tutti puntando su una rosa di giovani locali con pretese minime, trasferte, tesseramenti e corredi sportivi da acquistare ex novo per scendere in campo, sono le spese più urgenti da dover sostenere. Per quanto attiene l’allenatore, infine, pare che ancora una volta sarà decisivo l’intervento di Peppino Maglione.

Oltre a continuare ad aiutare chi a Melfi non ha un lavoro fisso, il patron gialloverde dovrebbe accollarsi la spesa per garantire un tecnico.

Dovrebbe trattarsi di un ex calciatore che negli anni storici della serie D fece sognare con le sue punizioni il pubblico del Valerio nelle vesti di centrocampista di extra lusso. Infine la questione stadio. Dopo il vergognoso disinteresse della giunta comunale, che non ha un assessore specifico con delega allo sport, pare che le veementi proteste della gente abbiano spinto gli amministratori ad organizzare una gara di appalto per affidare la gestione della struttura sportiva ormai miseramente abbandonata. Una storia incredibile che qui evitiamo di affrontare. Ora si tratta solo di capire se Maglione troverà l’accordo con questi nuovi potenziali dirigenti che si sono fatti avanti nelle ultime ore.

Un campionato decoroso per mantenere la categoria sarebbe già un bel traguardo da tagliare. Oggi una delle tifoserie più importanti della Basilicata non puo’ aspettarsi davvero di più!

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com